/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Centralissimo vicinissimo mare in viale Martiri della Liberta` contratto transitorio non residente massimo 18 mesi...

Centrale via Aurelia n.91 a 80 metri mare con parcheggio pubblico a 15 metri contratto 6+6 negozio in ordine 60mq. e...

Centrale via Aurelia n.91 a 80 metri mare con parcheggio pubblico a 15 metri contratto 6+6 negozio in ordine 60mq. e...

Bellissimo Motore e frizione nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali ...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | mercoledì 13 settembre 2017, 09:58

Lega Nord, in 600 dalla Liguria per Pontida: un menu ligure sul ‘pratone’ con pesto e acciughe

Il segretario regionale Rixi: "Sarà una grande festa: la Liguria porterà l’esempio che è possibile vincere anche le battaglie più difficili. Le prossime sfide: i referendum per le autonomie e il governo nazionale"

 

Tutto pronto per Pontida, la tradizionale festa della Lega Nord, che dal 1990 raduna il popolo del Carroccio sullo storico pratone. Domenica 17 settembre, anche dalla Liguria militanti, sostenitori e amministratori locali del Carroccio partiranno da tutte le province: dieci i pullman, oltre a macchine e camper per un totale di 600 partecipanti circa. «Sarà una grande festa – commenta il segretario regionale della Lega Nord Edoardo Rixi – e la Liguria sarà sicuramente tra le regioni protagoniste di questo raduno. Porteremo l’esempio di come possiamo vincere anche quelle battaglie politiche che, fino a pochi anni fa, sarebbero sembrate delle missioni letteralmente impossibili. Dopo le vittorie in Regione, nei Comuni di Genova, La Spezia e Savona abbiamo dimostrato che la Lega ha tutte le carte in regola per essere una forza di governo, che mette al primo posto la nostra gente e le priorità che sentono i cittadini, come lavoro e sicurezza. Siamo pronti a vincere le prossime sfide: il primo test importante sarà quello referendario per le autonomie di Veneto e Lombardia per prepararci alle politiche del 2018 con il nostro capitano Matteo Salvini”. Tema dell’edizione di quest’anno del raduno di Pontida è ‘Referendum è libertà’, in vista dei referendum consultivi in Lombardia e Veneto del prossimo 22 ottobre.

La Lega Nord Liguria, anche quest’anno, porterà a Pontida le tipicità del territorio: sabato 16 settembre, i giovani leghisti organizzano ‘Liguria a toua’, con degustazione di trofie al pesto, acciughe fritte e vini liguri, pigato e rossese. Domenica mattina, gli interventi dal palco dei segretari regionali: per la Liguria salirà Edoardo Rixi, insieme ad alcuni neo eletti amministratori locali di Genova, La Spezia e altri Comuni liguri. Saranno presenti gli assessori regionali della Lega Nord in Liguria Sonia Viale e Stefano Mai, il presidente del consiglio regionale Francesco Bruzzone e tutti i consiglieri regionali – Giovanni De Paoli, Alessandro Piana, Stefania Pucciarelli, Alessandro Puggioni e Franco Senarega - oltre agli eletti liguri del Carroccio nelle amministrazioni locali.

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore