/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Auto tenuta sempre in garage, ottime condizioni. Grigio Metallizzata, interni in pelle nera, sedili riscaldabili,...

Centralissimo vicinissimo mare in viale Martiri della Liberta` contratto 4+4 residente arredato 11 vani 177mq....

Centrale via Aurelia n.91 a 80 metri mare con parcheggio pubblico a 15 metri contratto 6+6 negozio in ordine 60mq. e...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | mercoledì 20 settembre 2017, 15:00

Albenga diventa ufficialmente "Città del Vino" con la "Festa di Bacco"

Commenta l'assessore Alberto Passino: "Già alla fine del 2016 abbiamo approvato l'atto di adesione all'associazione nazionale Città del Vino e con questa festa daremo la giusta visibilità al nostro 'nettare': Pigato, Rossese e Vermentino"

Albenga città dei Fiori, Albenga città della Musica e ora finalmente Albenga città del Vino. Sabato 23 settembre si terrà ad Albenga in Piazza del Popolo in collaborazione con il Caffe Letterario ai Giardinetti e dei ristoratori ingauni, la Festa di Bacco, una festa enogastronomica dove saranno presentate numerose etichette locali e nazionali, e dove i sommelier della FISAR, indicheranno il vino più adatto ai piatti che verranno serviti. Musica dal vivo allieterà la serata. Apertura stands ore 17.00.    

Città del vino, infatti l’amministrazione comunale, alla fine del 2016, con proprio atto, ha approvato l’adesione del Comune di Albenga all’Associazione Nazionale “Città del Vino”; commenta l’Assessore Alberto Passino: “Una festa che ufficializzerà la Città del Vino, finalmente la giusta collocazione per il nettare degli dei ingauno: Pigato, Rossese di Campochiesa e Vermentino , in una “rete” di territori a forte vocazione vitivinicola, che porta ancora di più a conoscere Albenga e le sue eccellenze del territorio in ambito enogastronomico nazionale”.

L’Associazione opera per sostenere e sviluppare la qualità delle produzioni e dei territori anche tramite iniziative nel campo della tutela, della promozione turistica integrata basata sulla qualità del territorio, del vino, dei prodotti locali e non ultimo, sulle bellezze paesaggistiche, artistiche e storiche dei territori a vocazione viticola.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore