/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | mercoledì 20 settembre 2017, 15:40

Garlenda aderisce alla "Giornata dell'escursionismo" promossa dalla Regione

Escursioni, passeggiate e un punto informativo che distribuirà materiale turistico

Garlenda aderisce alla "Giornata dell'escursionismo" promossa dalla Regione

Sabato 23 settembre, in occasione della Giornata dell'Escursionismo promossa dalla Regione Liguria, nella nuova piazza di fronte al Comune sarà presente dalle ore 15.00 un punto informativo delle attività outdoor con distribuzione di materiale turistico.

Alle ore 15.30 partenza per passeggiata a Borgata Castelli con Guida Naturalistica Ambientale abilitata.

Escursione di livello facile e adatta anche ai bambini, partecipazione gratuita, informazioni e prenotazioni al numero: 333.8771184.

All'incontro sarà presente la Regione Liguria, con il punto informativo del Parco di Portofino e alcune associazioni sportive che promuoveranno escursioni a piedi, con biciclette elettriche e in quad nell'area dell'entroterra ingauno.

I sentieri del Comune di Garlenda sono stati recentemente inseriti nel progetto regionale denominato "Sentiero Liguria" (si veda foto allegate). Un percorso che si snoda per 650 km da Ventimiglia a Luni, passando appunto per Garlenda e lungo tutto l'entroterra ingauno (tratta n. 22*: Comuni di Garlenda, Villanova, Ortovero, Vendone, Arnasco, Cisano, Zuccarello).

Un nuovo itinerario turistico ciclabile è stato recentemente inserito nella RCL, ovvero nella Rete Ciclabile Ligure, con partenza da Albenga e arrivo a Garlenda, passando per Villanova.

"Stiamo lavorando da tempo sulla valorizzazione del nostro territorio nel senso più ampio - ha dichiarato Dario Urselli, Consigliere del Comune di Garlenda con incarico al Turismo e alla Sentieristica - Tra le azioni più importanti vorreri ricordare la messa a sistema dell'intera rete escursionistica comunale con 40 km di percorsi per trekking e mountain bike, l'inserimento nella REL Rete Escursionistica Ligure attraverso il progetto Sentiero Liguria e nella RCL Rete Ciclabile Ligure. Pochi giorni fa abbiamo fatto richiesta alla Regione Liguria di estendere l'itinerario ciclabile da Garlenda fino a Pieve di Teco, passando per Casanova e Cesio, creando così un importante anello interprovinciale capace di connettersi con l'Area 24 e con il Piemonte. Stiamo inoltre tentando di intercettare finanziamenti su progetti transfrontalieri Alcotra e sulla progettualità del GAL "Valli Savonesi", soprattutto legata all'outdoor, ai prodotti locali e al turismo. L'obiettivo finale è quello di creare, da una parte migliori condizioni di vita e maggiori opportunità di lavoro per i residenti, dall'altra le condizioni perchè il nostro territorio sia appetibile a turisti con buona capacità di spesa e interessati a vivere una esperienza in questa parte della Liguria".

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore