/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | lunedì 09 ottobre 2017, 14:48

Albissola Marina: inaugura la mostra ‘Arte e storia nella prestigiosa collezione di lattine di Tiziana Guatelli’

L’esposizione resterà aperta fino a domenica 12 novembre.

Albissola Marina: inaugura la mostra ‘Arte e storia nella prestigiosa collezione di lattine di Tiziana Guatelli’

Appuntamento venerdì 13 ottobre, alle ore 18, alla Fornace Alba Docilia, nel centro storico di Albissola Marina, per l’inaugurazione della mostra ‘Arte e storia nella prestigiosa collezione di lattine di Tiziana Guatelli’, organizzata dall'Associazione culturale Arte Doc e curata da Simona Poggi e Daniela Lauria. Approfondirà il legame tra la Liguria e gli imballaggi  per il confezionamento dell'olio d'oliva, dai contenitori in terracotta alle lattine di banda stagnata litografata che decretarono un nuovo e proficuo rapporto tra arte e industria nella Regione alla fine dell'Ottocento. 

Spiega Daniela Lauria: " Lungo il percorso espositivo saranno collocate le opere appartenenti a numerosi disegnatori di fama nazionale e internazionale, ma anche quelle realizzazioni di artisti e grafici sconosciuti, consentendo di avere un quadro abbastanza ampio dell’evolversi del gusto di oltre cento anni, dal liberty, all’art nouveau, al decò, alle avanguardie, e di aggiungere un tassello sulla storia dell’emigrazione italiana nelle  Americhe”. “La produzione ceramica del nostro territorio – aggiunge Simona Poggi - era anche caratterizzata dalla realizzazione di manufatti in terracotta che probabilmente servivano anche a contenere l’olio. Gli orci, recipienti panciuti a due manici con un becco per lo svuotamento, ne sono un esempio illuminante così come le grandi giare che hanno origini antichissime e che potevano contenere grandi quantità di olio. Questa mostra  nasce dall’unione di due tradizioni secolari liguri: quella olearia, che ha come riferimento la città di Imperia, e quella artistica, per la quale Albisola rappresenta una delle eccellenze nazionali". L’esposizione resterà aperta fino a domenica 12 novembre.

Giovedì 26 ottobre, alle 21, ‘Serata in Fornace’, a cura di Laura Cerponi, dedicata allo stoccafisso e all’attività dell’azienda albisolese ‘Albigadus’, che opera da 70 anni. Si chiamerà “L’oro Bianco dei Vichinghi - La cultura del Pescestoccu in Liguria”,  viaggio fotografico, storico e culinario a ritroso dalla Liguria alle Isole Lofoten.

Al giovedì, alle 17, proseguono gli incontri di ‘Inuetta’, l’oretta a tema libero dedicata al dialetto. Sono entrati nel vivo: si è cominciata a preparare una recita per Natale tutta in dialetto. La Fornace è aperta al giovedì dalle 17 alle 19, al sabato e alla domenica con orario 10-12 e 17-19. In occasione delle aperture si può visitare, come sempre, la mostra permanente ‘I Macachi – Il presepe di Albisola’.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore