/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 10 ottobre 2017, 16:20

Fondi regionali revocati per Villa Zanelli, Caprioglio precisa:" I soldi resteranno a Savona"

Il Sindaco di Savona ha voluto sottolineare anche gli altri interventi che verranno realizzati, come la riqualificazione di via Nizza

Fondi regionali revocati per Villa Zanelli, Caprioglio precisa:" I soldi resteranno a Savona"

Le voci di queste ore sulla revoca dei fondi istituti dalla Regione per finanziare il recupero di Villa Zanelli hanno costretto il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio a smentire la questione, annunciando altri interventi come la riqualificazione di Via Nizza: "Fatico a comprendere i toni catastrofisti di alcuni titoli, ma ancor meno comprendo l'atteggiamento del Partito Democratico, che si lamenta per quella che è una buona notizia. La Città di Savona non solo ha ottenuto un finanziamento di quasi 18 milioni di euro per la riqualificazione di via Nizza, grazie al bando a cui ha partecipato la nostra Amministrazione Comunale con un lavoro di squadra messo in campo in poco più di un mese subito dopo l'insediamento: ha anche ricevuto un supporto concreto da parte della Regione Liguria che, come promesso, si era dapprima resa disponibile per anticipare una parte delle somme governative, rinegoziandole come da intese una volta avuta la certezza del finanziamento per il bando periferie per destinarli in altre opere".

"La delibera regionale è un atto puramente tecnico conseguente alla deliberazione del CIPE - prosegue la Caprioglio -. Come da intese e come previsto, gli stanziamenti regionali stanziati per Villa Zanelli continueranno a finanziare i lavori per un loro rapido svolgimento e verranno utilizzati integralmente, come da accordi con il Presidente Giovanni Toti, per finanziare ulteriori progetti di riqualificazione urbana nella Città di Savona".

Il Sindaco di Savona ha voluto anche sottolineare l'ottimo rapporto con la Regione e tutti gli enti che sono intervenuti per la riuscita dell'ottenimento del bando: "È grazie al lavoro in sinergia con la Regione, il coinvolgimento del Campus, Autorità Portuale e la Amministrazione che siamo riusciti a partecipare al bando e ottenere il contributo. Ed è grazie alla Regione se le somme previste come anticipo saranno destinate al recupero di altre opere sul territorio comunale. Due buone notizie in un solo giorno: gli unici a non essere soddisfatti sono quelli del Partito Democratico, forse perché in così poco tempo stiamo ottenendo quei risultati, per via Nizza e Villa Zanelli, che loro mai hanno raggiunto in venti anni".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium