/ Cronaca

Cronaca | mercoledì 11 ottobre 2017, 19:54

Cacciatore ferito a Naso di Gatto, subisce l'amputazione del braccio

E' Francesco Vaccaro, 72 anni il cacciatore ferito da un colpo di fucile sparato da un altro cacciatore. Dopo aver subito l'amputazione di un braccio rimane in terapia intensiva

Drammatico incidente di caccia oggi durante una battuta di caccia nei boschi di Naso di Gatto Francesco Vaccaro, 72 anni, è stato colpito al braccio destro da un proiettile esploso dal fucine di un suo compagno di caccia.

Sul posto sono intervenuti i militi dell'emergenza sanitaria, i Carabinieri, i vigili del fuoco e l'elisoccorso "Drago". Il cacciatore è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure dove ha subito l'amputazione del braccio.

L'uomo rimane ricoverato in terapia intensiva e la sua prognosi è riservata

RG

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore