/ Solidarietà

Solidarietà | giovedì 12 ottobre 2017, 10:47

Tumore al seno: al via la campagna Nastro Rosa

Per tutto il mese di ottobre verranno incrementate le visite senologiche gratuite presso l'ambulatorio della LILT in via Montenotte 41 a Savona, previa prenotazione telefonica (tel. 019.812962 dalle 9 alle 12)

"Ottobre è l'appuntamento istituzionale della LILT con la campagna Nastro Rosa, evento internazionale il cui obiettivo è quello di coinvolgere e responsabilizzare un numero sempre crescente di donne sull'importanza della prevenzione, della diagnosi precoce dei tumori della mammella e dei controlli diagnostici da effettuare in relazione all'età e ai fattori di rischio" commenta il presidente di LILT Savona, la dr.ssa Wally De Pirro

 

"Per tutto il mese verranno incrementate le visite senologiche gratuite presso l'ambulatorio della LILT in via Montenotte 41 (cancello) previa prenotazione telefonica (tel. 019.812962 dalle 9 alle 12)".

"Come già l'anno scorso anche quest'anno si è rinnovata  la fattiva e preziosa collaborazione con il Centro Polifunzionale LE OFFICINE che per tutti i sabati di ottobre ha messo a disposizione della LILT un gazebo (terrazzo al primo piano) e delle hostess che insieme alle volontarie della LILT distribuiranno materiale informativo e pubblicazioni. La novità di quest'anno è la possibilità di prenotare presso il gazebo la visita specialistica gratuita per il controllo oncologico del seno, della pelle, del colon-retto, versando solo 15 Euro di associazione. La tessera sarà valida per tutto l'anno 2018. Inoltre per questa occasione verrà dato in omaggio il nuovo shopper delle OFFICINE". 

Per tutto il mese di ottobre la facciata del Palazzo Comunale di Savona è illuminata di rosa per evidenziare anche attraverso il messaggio luminoso lo svolgersi di questa Campagna. Il Comune di Albenga ha aderito al  nostro invito e illuminerà la facciata Comunale in Piazza San Michele. Anche la Casa dei Nonni di Carcare dove ha sede l'ambulatorio LILT della Val Bormida verrà illuminata di rosa - conclude - ai Comuni che hanno aderito alla nostra richiesta "luminosa" va il nostro più sincero grazie per l'attenzione e la collaborazione". 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore