/ Eventi

Eventi | mercoledì 18 ottobre 2017, 11:00

Eduard Kunz all’Auditorium San Carlo di Albenga

Il concerto, frutto della collaborazione con l’Amministrazione comunale di Albenga, prevede l’esecuzione di brani di Bach, Beethoven e Rachmaninov

Martedì 24 Ottobre alle ore 21 all’Auditorium San Carlo di Albenga terrà un recital il pianista russo Eduard Kunz, indicato dal “BBC Music Magazine” come uno dei dieci grandi pianisti del prossimo futuro, vincitore di quattordici primi premi nei più prestigiosi Concorsi Pianistici Internazionali; Moscow Philharmonic Society Artist, Verbier Festival Laureate e Global Yamaha Artist. Il concerto, frutto della collaborazione con l’Amministrazione comunale di Albenga, prevede l’esecuzione di brani di Bach, Beethoven e Rachmaninov.

In apertura otto Preludi e le relative Fughe tratti dal primo libro del Clavicembalo ben temperato, composto da Johann Sebastian Bach nel 1722 durante il suo soggiorno a Köthen ed esemplare per il magistero nel coniugare, in uno spirito di continua sperimentazione, le ragioni della scienza con le esigenze dell’arte. A seguire le celeberrime note della beethoveniana Sonata op. 27 “Quasi una fantasia” più conosciuta come “Sonata al chiaro di luna”, lavoro dalla struttura inusuale, che si apre con un Adagio in luogo del consueto Allegro e più in generale si caratterizza per una certa libertà di impronta romantica rispetto agli schemi propri dello stile classico. Chiude il programma la Sonata n. 2 op. 36, in si bemolle minore, di Sergej Rachmaninov, lavoro datato 1913 (ma ampiamente rivisto nel 1931), dove la cifra del virtuosismo, spinto talora ai limiti dell’eseguibilità, denuncia la matrice lisztiana della scrittura pianistica.

Eduard Kunz, pianoforte

nato in Siberia ha studiato al Conservatorio “Čajkovskij ” di Mosca

Indicato dal “BBC Music Magazine” come uno dei dieci  grandi pianisti del prossimo futuro, ha suonato con le maggiori orchestre inglesi ed europee (BBC, “City of Birmingham”, “Philharmonia”, “Deutsches Sy. Berlin”, “Royal Stockholm”, “Capitole Toulouse”, “Warsaw e Krakow Ph.”, ecc. Ha tenuto recitals al “Wigmore Hall” e “Royal Albert Hall” (Londra); “BBC Studios” e “Bridgewater Hall” (Manchester); “Concertgebouw” (Amsterdam);  “Winterthur Hall” (Barcellona), a Roma, Bilbao, Madrid, Milano, New York, Oslo, Atlanta (USA), Tokyo, Mosca, e Dubai.

Ha vinto 14 PRIMI PREMI in Concorsi Pianistici Internazionali tra cui “G. Enescu” (Bucarest), “Dudley” (GB), “Enschede” (NL), “Piraeus” (G), “New Orleans” (USA) e Paderewski (PL).

Eduard Kunz é “Moscow Philharmonic Society Artist”, “Verbier Festival Laureate”, “BBC Radio 3 New Generation Artist” e “Global Yamaha Artist”.

Nella tournée italiana 2015 ha debuttato al Teatro Santa Rosa di Carcare con un applauditissimo recital.

Kunz è stato sensazionale. La sua tecnica e la sua interpretazione sono state eccezionali.

Dalla prima nota dell’immortale concerto per pianoforte n. 1  di Ciaikowskji, Eduard Kunz ha avuto la piena attenzione di tutto il pubblico, molti spettatori non stavano più nella pelle rapiti dalla sua esecuzione.                         

(Daily Post – Liverpool)

Eduard Kunz ha mostrato il più delicato e raffinato controllo del tocco nelle sezioni in “piano” e “pianissimo”, e ancora, è stato in grado di ottenere una gradazione dinamica perfetta in Bach, dal quasi inudibile fino ad un livello di imponente maestà. Con un simile talento Eduard Kunz è ovviamente destinato a molti riconoscimenti nel prossimo futuro. (Julia Mackinder – EDP)

Quando Kunz ha introdotto una esecuzione squisitamente modulata della Sonata in si minore Kk 197 di Scarlatti, ho provato immediatamente simpatia per lui. E’ stata una lettura piena di carattere con un tocco di fantasia, e come tutte le altre Sonate di Scarlatti sono state eseguite con irreprensibile bravura tecnica. Un artista di notevole talento. Barry Millington, Evening Standard – London)

EDUARD KUNZ, pianoforte

 J. S. Bach Otto preludi e fughe da “Il clavicembalo ben temperato”

L. v. Beethoven Sonata n. 14  op. 27  “Al chiaro di luna”

S. Rachmaninov Sonata n. 2  op. 36

INGRESSO € 15,00

INFORMAZIONI   

Associazione Musicale Rossini 334 3353592                   associazione.rossini@fastwebnet.it

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore