/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Auto tenuta sempre in garage, ottime condizioni. Grigio Metallizzata, interni in pelle nera, sedili riscaldabili,...

Centralissimo vicinissimo mare in viale Martiri della Liberta` contratto 4+4 residente arredato 11 vani 177mq....

Centrale via Aurelia n.91 a 80 metri mare con parcheggio pubblico a 15 metri contratto 6+6 negozio in ordine 60mq. e...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | giovedì 19 ottobre 2017, 10:17

Albenga: terzo appuntamento per "Ottobre De Andrè"

Sul palco del teatro Ambra, alle ore 21 precise, saliranno il Clan Destino e i Corbe de coi, due gruppi, noti per le loro interpretazioni dell’indimenticabile cantautore genovese. E con loro Roberta Monterosso e Marisa Fagnani. Il momento centrale di “Ciao merdacce!”

Ad Albenga anche quest’anno è un magnifico Ottobre e non solo per ragioni climatiche. I fieui di caruggi infatti movimentano l’inizio dell’autunno ingauno con la loro manifestazione “Ottobre De Andrè” che attira ospiti e pubblico da ogni parte d’Italia.                                                      

E sabato 21 terzo appuntamento con una serata che si preannuncia ricca di emozioni.

“Tanta musica, tanto Faber – assicurano gli organizzatori – con grandi musicisti e arrangiamenti originali e suggestivi!”. Sul palco del teatro Ambra, alle ore 21 precise, saliranno il Clan Destino e i Corbe de coi, due gruppi, noti per le loro interpretazioni  dell’indimenticabile cantautore genovese. E con loro Roberta Monterosso e Marisa Fagnani. Il momento centrale di “Ciao merdacce!” (questo lo scherzoso titolo della serata) sarà l’immaginario incontro tra Paolo Villaggio e Fabrizio De Andrè, un cammeo teatrale portato in scena da Giorgio Caprile e Mario Mesiano.

Ingresso libero. E’ tuttavia possibile prenotare un posto riservato con un’offerta a favore della Comunità di don Gallo presso il Caffè Ai giardinetti di Piazza del popolo ad Albenga.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore