/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | domenica 22 ottobre 2017, 13:15

Albissola, la Croce d'Oro festeggia 25 anni inaugurando due nuove ambulanze

A Villa Faraggiana questa mattina sono stati inaugurati i due nuovi mezzi della Croce d'Oro di Albissola Marina

Albissola, la Croce d'Oro festeggia 25 anni inaugurando due nuove ambulanze

Festa, commozione, ricordo. Queste le principali emozioni che si sono provate questa mattina a Villa Faraggiana in occasione del 25° anniversario della fondazione della Croce d'Oro di Albissola Marina che ha inaugurato le due nuove ambulanze che portano così a 8 i mezzi a disposizione dei militi. 

Il Presidente Alessio Salis ha ricordato il fondatore Mario Ghersi e Antonio Dagnino e sono stati premiati successivamente i 20 soci fondatori oltre ai militi che prestano soccorso rispettivamente da 20-10-5 anni ai più recenti, chi ha aiutato nei campi ANPAS DI Norcia e Amatrice e la Croce d'Oro di Montespertoli, la più distante croce occorsa ai festeggiamenti.

"E' giusto ricordare il servizio encomiabile che svolge la Croce d'Oro - dice il Sindaco di Albissola Marina Gianluca Nasuti - punto di riferimento della pubblica assistenza savonese, sono presenti tantissimi giovani, dimostrazione che ci sono luoghi comuni da sfatare, sono molto impegnati e quando ci sono cose importanti ci sono sempre. Vogliamo trovare al più presto una nuova sede perchè lo meritano per tutto il lavoro che svolgono".

Si accoda agli elogi anche l'assessore ai servizi sociali Roberto Gambetta: "Sono occasioni importanti e dobbiamo dare un segnale, ringrazio il mondo del volontariato, una risorsa che va curata e appoggiata".

"Queste persone danno cuore e anima alla nostra associazione - dichiara Ilario Moreschi, Anpas direzione nazionale - i 25 anni sono un traguardo importante coronato dai successi, dall'attività svolta sul territorio ma non solo, si occupano del bene comune di tutta Italia".

Dopo la benedizione da parte di Don Adolfo dei due mezzi, un Fiat Ducato 2095 di nuova generazione, il primo in Italia equipaggiato con una barella tecnologica, e un Fiat 2098, rispettivamente Gigi Rebagliati e la figlia Paola hanno tagliato il nastro del primo mezzo dedicato alla milite Carla Viarengo (moglie e madre dei due padrino/madrina) e la madrina Rosalba, attuale milite, ha inaugurato il secondo mezzo.

Per concludere i festeggiamenti i rappresentanti delle pubbliche assistenze hanno omaggiato uno alla volta sventolando la bandiera della croce d'appartenenza la bandiera della Croce d'Oro.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore