/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 13 novembre 2017, 13:14

Urbe, Melis: "Dal centrodestra forzatura politica per fermare l’annessione al Beigua"

Il portavoce del M5S: "Anche il comune sia audito in Regione"

Urbe, Melis: "Dal centrodestra forzatura politica per fermare l’annessione al Beigua"

"Oggi in Commissione IV abbiamo chiesto di ricevere in audizione anche il comune di Urbe, che agli atti risulta escluso, sull’annessione al parco del Beigua rinviata nei giorni scorsi da Toti. Il parere del comune è autorevole e fondamentale nello specifico punto e non può essere scavalcato" commenta Andrea Melis, portavoce MoVimento 5 Stelle Liguria. 

"Contestualmente abbiamo anche chiesto una relazione tecnica agli uffici di Giunta per capire i motivi del rinvio all’annessione di Urbe al parco contenuto nella delibera dello scorso 18 ottobre, come avevamo denunciato nelle settimane passate. Già allora non era difficile vedere dietro questa decisione una forzatura politica da parte della politica, e in particolare del centrodestra regionale, da sempre critico verso quella che, invece, sarebbe un potenziale volano economico e turistico per tutto il territorio. L’assessore Mai si è assunto la responsabilità di questa relazione, che sarà scritta di suo pugno, confermando così il timore che non esista una ragione tecnica valida per fermare il percorso di annessione" conclude Melis, portavoce MoVimento 5 Stelle Liguria. 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium