/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | mercoledì 15 novembre 2017, 10:02

Tentato omicidio a Loano, carabinieri arrestano 3 persone

La posizione dei tre arrestati è al vaglio degli inquirenti. Il giovane Rodeo Sinjari è stato operato ed attualmente è ricoverato in chirurgia plastica

Tentato omicidio a Loano, carabinieri arrestano 3 persone

Notte di paura a Loano dove, all'interno di un box sotterraneo in zona Olivette al confine tra Borghetto Santo Spirito e Loano, un ragazzo di origini albanesi è stato ferito con un colpo d'arma da fuoco alla gamba.

Si tratta di Rodeo Sinjari, un 23enne originario di Durazzo e residente a Toirano già noto alle Forze dell'Ordine perchè tra i protagonisti della rissa avvenuta qualche tempo fa con Vittorio Brumotti il recordman inviato di Striscia la Notizia (vedi articolo).

Il giovane pare aver riferito di aver sentito uno sparo alle sue spalle e un forte dolore alla gamba. Ferito è riuscito a trascinarsi sull’Aurelia dove alcuni passanti hanno lanciato l’allarme.

Il giovane è stato soccorso e trasportato in codice rosso all'Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure dove è stato operato ed attualmente si trova ricoverato in chirurgia plastica.

Sul posto immediato l’intervento dei Carabinieri che hanno posto in essere accurate indagini che hanno portato nella notte ad arrestare tre persone, la cui posizione è al vaglio dell’Autorità Giudiziaria.

Massimo riserbo da parte degli inquirenti coordinati dal PM Massimiliano Bolla  sull'intera vicenda. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore