/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 18 novembre 2017, 12:44

Banca Carige verso la salvezza? Ok all'aumento di capitali

Saranno Deutsche Bank, Credit Suisse e Barclays a farsi carico di eventuali quote inoptate

Banca Carige verso la salvezza? Ok all'aumento di capitali

Dopo la notizia resa nota ieri da Savonanews, a seguito della volontà di aumentare il capitale da parte di alcuni soci (leggi i dettagli QUI), è diventato ufficiale oggi l'aumento di capitale di Banca Carige: Deutsche Bank, Credit Suisse e Barclays hanno sottoscritto i contratti di costituzione del consorzio di garanzia che dovrà farsi carico delle eventuali quote inoptate previste dalla ricapitalizzazione.

Carige ha dichiarato che provvederà in tempi brevi a integrare il prospetto informativo, già depositato in Consob, con l'obiettivo di riuscire a far partire l'aumento durante la prossima settimana, subordinatamente all'autorizzazione alla pubblicazione del prospetto da parte di Consob.

Carige comunica i termini dell'aumento di capitale da 560 milioni di euro: verranno emesse 49,81 miliardi di nuove azioni, nel rapporto di 60 titoli ogni azione esistente, offerte in opzione agli attuali soci, a quali si aggiungeranno 6 miliardi di nuove azioni destinate in via prioritaria ai possessori dei bond subordinati.

Il prezzo di sottoscrizione, si legge in una nota, sarà di 1 centesimo ad azione, mettendo così in atto un aumento di qualifica di tipo definito "iperdiluitivo".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium