/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | sabato 18 novembre 2017, 09:00

A Savignone una via alla memoria del mitico Pippo dei Trilli. L'intervista al figlio Vladi su Radio Onda Ligure 101

Sintonizzatevi sulle frequenze di Radio Onda Ligure 101 alle 10.10 di questa mattina. "Via Giuseppe Zullo" si trova proprio di fronte al palazzo comunale del borgo genovese

Nella prima foto: la targa della strada intitolata a "Pippo" Zullo. Nella seconda foto Vladimiro Zullo dei Trilli (immagine tratta dal suo profilo Twitter)

Questa mattina alle 10.10 su Radio Onda Ligure 101 verrà intervistato il figlio di Giuseppe Zullo in arte Pippo dei Trilli in occasione dell'intitolazione della via di fronte al Comune di Savignone alla sua memoria.

La Targa, già consegnata simbolicamente alla famiglia Zullo dal Sindaco di Savignone Antonio Bigotti durante l’ultima edizione del Premio Pippo dei Trilli che si è tenuto a luglio, verrà ufficialmente apposta in presenza della cittadinanza, domenica 19 novembre alle ore 10.

“Ricordare un caro amico, un amico di Savignone che ha scelto di riposare eternamente in questo “paradiso” che amava tanto. Mi è sembrato un bel gesto quello di poter intitolare una via di Savignone proprio a Giuseppe Zullo in arte Pippo dei Trilli, in modo che ci potesse essere qualcosa in questa valle che lo ricordasse e che rimanesse per sempre. Tutta la cittadinanza è caldamente invitata a prendere parte alla cerimonia”.

Questa la motivazione del Sindaco di Savignone Antonio Bigotti. Un grande motivo di orgoglio e commozione per il la moglie Lina e il figlio di Pippo, Vladimiro che con grande passione e determinazione sta portando avanti il progetto Trilli iniziato dai due storici fondatori Pippo e Pucci. 

“Questa targa trovo che sia un importante e meritato riconoscimento per mio padre che ha risieduto a Savignone per ben 25 anni e ha allietato con i suoi sorrisi e la sua musica migliaia di cuori in questa valle”, racconta Vladi commosso.

A Savignone, dal 2007 giacciono, come da sua volontà, le spoglie di Giuseppe Zullo, per tutti Pippo, che proprio da quell’anno viene ricordato con affetto e partecipazione tramite un premio a lui intitolato e fortemente voluto dalla famiglia Zullo.

Il Premio Pippo dei Trilli, nel corso di questi 10 anni ha premiato innumerevoli artisti del panorama artistico regionale e nazionale che hanno contribuito con la loro arte a dare lustro e prestigio alla Liguria.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore