/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | martedì 21 novembre 2017, 12:52

Albenga, Loano e Finale rinnovano la convenzione di polizia municipale: "La collaborazione tra gli enti è fondamentale"

Presenti i sindaci Luigi Pignocca, Giorgio Cangiano e Ugo Frascherelli. Il documento sottoscritto vuole rinnovare l’impegno a collaborare sul fronte della sicurezza urbana per i prossimi 10 anni

Albenga, Loano e Finale rinnovano la convenzione di polizia municipale: "La collaborazione tra gli enti è fondamentale"

Rinnovata la convenzione per il servizio di polizia comunale tra i Comuni di Albenga, Loano e Finale Ligure. La firma si è tenuta questa mattina presso la sede del Comando di polizia municipale di Albenga (Sala Polifunzionale Stefano Grasso - Silvio Ghigliazza).

Presenti i sindaci Luigi Pignocca, Giorgio Cangiano e Ugo Frascherelli e i comandanti delle tre forze di polizia locale. Il documento sottoscritto vuole rinnovare l’impegno a collaborare sul fronte della sicurezza urbana per i prossimi 10 anni.

"Consapevoli dei buoni risultati ottenuti, abbiamo deciso di continuare questo percorso avviato negli anni passati - commenta il sindaco di Albenga Giorgio Cangiano - la polizia locale è fondamentale per le nostre comunità, poiché svolge un ruolo di supporto e collegamento con le forze dell'ordine". 

"Un ringraziamento va rivolto ai tre comandanti, sia per il lavoro svolto, sia per quello che oggi ci impegniamo a fare in futuro - commenta il sindaco di Loano Pignocca - Credo che la Polizia Locale sia fondamentale per gestire tantissime cose. Oltre ad essere un passo importante per le nostre amministrazioni, siamo comunque aperti all'ingresso di altri Comuni; la collaborazione tra gli enti è oramai un aspetto fondamentale". 

"Noi dobbiamo cominciare a pensare in termini di territorio - commenta il sindaco di Finale Frascherelli- questa associazione è una realtà esistente oramai da anni e i risultato sono sotto gli occhi di tutti. L'esistenza di questa convenzione ha consentito ai nostri Comuni di mantenere gli stessi servizi, anzi per certi versi, la presenza è stata implementata". 

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore