/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Auto tenuta sempre in garage, ottime condizioni. Grigio Metallizzata, interni in pelle nera, sedili riscaldabili,...

Centralissimo vicinissimo mare in viale Martiri della Liberta` contratto 4+4 residente arredato 11 vani 177mq....

Centrale via Aurelia n.91 a 80 metri mare con parcheggio pubblico a 15 metri contratto 6+6 negozio in ordine 60mq. e...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | venerdì 24 novembre 2017, 13:00

Con "Alassio4Fun" l’outdoor è alla portata di tutti, il sindaco Canepa: “Offerta turistica importante”

Per rispondere alle esigenze dei visitatori amanti dell'escursionismo e della mountain bike e nell'ottica più ampia della destagionalizzazione del turismo, l'amministrazione comunale ha ideato la realizzazione di una rete di percorsi

Il Comune di Alassio lancia il programma denominato “Baia del sole outdoor è… Per tutti”. Per rispondere alle esigenze dei visitatori amanti dell'escursionismo e della mountain bike e nell'ottica più ampia della destagionalizzazione del turismo, l'Amministrazione comunale nella persona dell'assessore al Turismo, Simone Rossi, ha ideato la realizzazione di una rete di percorsi nelle colline di Alassio. La Ge.s.co. ha pertanto creato un ampia gamma di percorsi che soddisfa tutte le richieste dei bikers dai sentieri più facili per coloro che non si sono mai cimentati nella pratica sportiva, come ad esempio la Cresta di Laigueglia, a quelli più tecnici, ma non pericolosi, con discese tecniche fattibili con biciclette da cross country anche con ammortizzatori da 100-120 mm - ma ancora più semplici se si dispone di bici con ammortizzatori maggiori che permettono di ottenere velocità superiori.

Una importante iniziativa per il territorio e per lo sviluppo del turismo dell'outdoor.

Afferma il sindaco di Alassio Canepa: "Il nostro territorio offre opportunità incredibili che abbiamo sfruttato sempre in maniera marginale. Con l'associazione 4fun riusciremo a portare avanti questo progetto che svilupperà un turismo familiare, dell'outdoor ma anche terapeutico. Abbiamo decine di km di sentieri alcuni recuperati altri realizzati di sana pianta e tutte le manifestazioni organizzate hanno riscosso sempre un notevole successo".

Afferma Garassino vicesindaco di Laigueglia: "Questo è un progetto antico che per fortuna oggi è diventato realtà. Voglio ringraziare anche gli albergatori che sono la radice e il ceppo di queste iniziative".

Spiega Giraldi della Gesco: "La vera e propria innovazione è quella di permettere di beneficiare dei nostri bellissimi sentieri anche senza allenamento attraverso la collaborazione di Alassio4fun che fornisce mountainbike elettriche  e guide esperte per gite ed escursioni davvero alla portata di tutti".

La prima stesura sulle cartine ha interessato 5 sentieri sul territorio di Alassio e 4 sentieri sul territorio di Laigueglia. I percorsi sono tutti molto panoramici e al loro interno si possono trovare riferimenti culturali e storici come ad esempio sentiero C1 denominato 'La Via lulia Augusta' dove il turista potrà percorrere l'antica Strada Romana e costeggiare gli antichi reperti archeologici dell'età romana. Altri monumenti che il ciclo turista potrà ammirare sono la Torre di Vegliasco, i ruderi di San Bernardo, la Chiesa di S. Anna, la Chiesa della Madonna della Guardia, ecc. 

Il panorama è suggestivo e a picco sul mare e il visitatore potrà godere non solo del verde delle colline ma anche, soprattutto nei giorni di sole, di una vista mozzafiato del golfo alassino. Ogni percorso ha un punto di inizio segnalato sia sulla cartina che sul territorio da una rastrelliera e un pannello facilmente visibili ove sono riportati la piantina generale di tutti i sentieri e il percorso di riferimento. Lungo tutti i sentieri si trovano, ad ogni incrocio, frecce direzionali del colore del percorso che si sta seguendo con il chilometraggio in modo da aiutare il turista a capire in ogni momento a che punto si trova.

Ove non ci sono incroci il sentiero è segnato da pittogrammi che indicano la direzione da seguire e tranquillizzano con un segnale visivo il viaggiatore. Inoltre le tracce GPX di tutti i percorsi sono scaricabili dal sito www.baiadelsoleoutdoor.it sul proprio ciclocomputer con navigatore satellitare; un utile ausilio per percorrere il sentiero in tutta sicurezza.

I sentieri vengono costantemente puliti e manutenzionati dal personale della Gesco e nuovi percorsi per biciclette da Enduro/E-bike sono in progetto prossimamente, al momento già fruibili ma non ancora segnati. 

I nuovi sentieri saranno pronti nel mese di marzo, periodo in cui la Gesco ha programmato una gara di mountain bike elettriche appartenente al circuito E-enduro (circuito nazionale) e quella di Alassio sarà la prima prova.

La gara si articolerà in 5 prove speciali da svolgersi sui nuovi cinque percorsi tracciati in modo da renderli usufruibili a tutti grazie all'impegno dell'Assessore Rossi. A proposito di E-bike ad Alassio è presente un'associazione, “Alassio4fun” che affitta bici elettriche e mette a disposizione guide certificate per accompagnate tutti coloro che vogliono sperimentare giri particolari dove si desidera.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore