/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 11 dicembre 2017, 19:55

Alberi caduti, blackout elettrici e ghiaccio: il maltempo colpisce il savonese

Numerosi i disagi su tutto il territorio; questa notte il Cadibona resterà chiuso al traffico per consentire i lavori di messa in sicurezza

Alberi caduti, blackout elettrici e ghiaccio: il maltempo colpisce il savonese

Tra ghiaccio e temperature rigide, la Provincia di Savona ha vissuto una giornata alquanto complicata. A partire dalle prime ore del giorno, il maltempo si è abbattuto sull'intero territorio causando parecchi disagi.

La formazione del ghiaccio ha reso necessario sia la chiusura dell'autostrada A6, sia della Sp 29 del Colle di Cadibona. Spiega la vice presidente della Provincia Luana Isella: "La situazione è critica a causa della presenza di alberi pericolanti e rami caduti. Questa notte il Cadibona resterà chiuso al traffico per consentire i lavori di messa in sicurezza". La viabilità solo per le emergenze, sarà garantita dalla Sp 12. 

Nel corso della giornata, i vigili del fuoco sono stati duramente impegnati a causa dei danni provocati dalla perturbazione. Secondo quanto riferito, gli interventi effettuati dai pompieri (ultimo aggiornamento intorno alle ore 19) sono stati più di 70. Oltre alla presenza del ghiaccio, parecchi alberi sono crollati sulle sedi stradali, rendendo assai complicata la viabilità. La situazione più critica si è verificata ad Altare. Commenta il sindaco Roberto Briano: "Numerose piante sono crollate danneggiando le linee telefoniche".

Ingenti danni anche sulla costa a causa della mareggiata. Ad Albenga il mare ha invaso la carreggiata di viale Che Guevara. Difficoltà anche nel sottopasso ferroviario dove a causa delle forti piogge l'acqua è fuoriuscita da tombini, dando forma a un grave rischio di allagamento. A Vado Ligure, un pezzo della passeggiata è crollata in mare. 

La perturbazione ha creato anche numerosi blackout. I disagi maggiori si sono verificati nella zona di ponente (Finale Ligure, Pietra Ligure e albenganese), a Conna frazione di Andora, a Calice (il sindaco Comi: "Danni gravi; una parte del paese potrebbe rimanere senza luce tutta la notte"), a Roviasca frazione di Quiliano (il primo cittadino Ferrando: "Una ventina di utenze sono disattivate") e in Val Bormida.

Il ghiaccio ha fermato anche il traffico ferroviario. I passeggeri fermi a San Giuseppe, dopo il mancato arrivo dell'autobus sostitutivo RFI, sono stati accompagnati in un albergo a Cairo grazie all'interessamento del sindaco Paolo Lambertini.

A causa dell'asfalto reso viscido, un articolato si è chiuso a libretto, ostruendo completamente la carreggiata sulla A10 tra Albisola e Celle in direzione di Genova. Per consentire la rimozione del mezzo incidentato, il tratto autostradale è stato chiuso al traffico per parecchie ore. 

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium