/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

part-time pomeridiano disponibile ponti primaverili e stagione estiva 2018 pescheria friggitoria in Celle Ligure...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 13 dicembre 2017, 19:11

Nuova funzionalità di WhatsApp nella versione Beta che potrebbero arrivare presto su tutti i dispositivi Android

Per risolvere i problemi di sviluppo dell’app si potrà scuotere il telefono. E risposte private e inviti tramite link brevi nelle chat di gruppo

Gli utenti Android a breve potranno godere di una nuova funzionalità di WhatsApp, che sta testando nella versione beta della propria app, per i dispositivi con questo sistema, una serie di nuove funzionalità che potrebbero arrivare nella versione stabile in futuro.

Dopo la notizia circolata in questi giorni relativa alle chat di gruppo e alla possibilità per gli amministratori di inviare messaggi privati ad alcuni partecipanti che gli altri non possono visualizzare, gli sviluppatori della più utilizzata app di messaggeria istantanea starebbero testando una nuova funzione chiamata "shake to report" che, quando abilitata, consente di scuotere lo smartphone per inviare a WhatsApp feedback in caso di problemi con l'app.

Di conseguenza il menu "Contattaci" si apre automaticamente cosicchè è possibile inviare i dati rilevanti per WhatsApp e contribuire alla risoluzione del problema. Quasi certamente, per poter utilizzare questa funzione il dispositivo deve essere dotato del sensore giroscopio ormai presente nella generalità degli smartphone. Un’altra importante novità per la quale sono in corso test riguarderà, peraltro, la possibilità di consentire agli utenti di toccare e tenere premuto per sbloccare un contatto e inviargli un messaggio direttamente, unitamente a quella di invitare contatti ad una chat di gruppo inviando loro un link breve.

Una funzione già disponibile su iOS, e che quindi non dovrebbe tardare ad arrivare anche su Android, in quanto, ricorda Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, quasi sempre le nuove funzioni che Whatsapp prova nella versione beta poi diventano “normali” nell’app definitiva.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore