/ Curiosità

Spazio Annunci della tua città

Libera su 3 lati: camera, sala, bagno, cucina con uscita in giardino. Terreno 13.000 mt bosco castagni e frutteto....

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Curiosità | mercoledì 13 dicembre 2017, 18:15

UFO nel savonese? L'ufologo Maggioni sulle tracce di un'ipotetica base aliena (VIDEO)

Secondo Angelo Maggioni, presidente dell'associazione ricerca italiana aliena, esisterebbe una base aliena nei pressi del fortino di Madonna del Monte, proprio alle spalle di Savona: diverse testimonianze, tra cui un video, lo testimonierebbero

Dopo il convegno appena concluso, organizzato da A.R.I.A. del presidente fondatore Angelo Maggioni, del vice presidente Gabriele Beati e dal direttivo (Augusto I., Michele, Ongaro A., Tommaso E.), che ha visto coinvolti due grandi personaggi come Gaspare De Lama e Giorgio Baietti, l'ufologo Maggioni che da anni segue e studia i fenomeni ufologici della Liguria e in particolar modo quelli savonesi, proprio in occasione del convegno ha annunciato che molto probabilmente alle spalle di Savona (precisamente nei pressi del fortino di Madonna del Monte) si possa trovare una ipotetica base aliena .

L'ufologo ha potuto documentare, con una certa sicurezza e con un minimo margine di errore, che la maggior parte degli oggetti volanti non identificati si direzionano verso quel punto preciso o al contrario arrivano dal medesimo punto: ciò ha insospettito Maggioni che ha deciso così di indagare sulla zona per scoprire cosa possa nascondere Madonna del Monte. Quest'estate un testimone, Massimiliano Sismondo, aveva filmato un passaggio di una flottillas proprio in zona, ben 25 oggetti luminosi che si muovevano con perfetta sincronia e mantenendo intatta sia la formazione che la distanza e la velocità. In seguito, un altro testimone ha contattato Maggioni consegnandoli un filmato di qualche secondo da lui stesso realizzato, che mostra alcune sfere luminose in direzione Madonna del Monte: il testimone è certo che fossero almeno 6 ma potevano essere di più, non ha potuto filmare a lungo quello che accadeva essendo fermo in mezzo alla strada (come si può notare nell'audio del filmato).

Dunque una flottillas a tutti gli effetti e nelle ore indicate da più testimoni, in data 11 novembre: gli oggetti molto simili a quelli ripresi da Massimiliano Sismondo sono in formazione con una luce viva, non emettono suono e seguono una traiettoria ben definita. L'unica variante è che quelli ripresi nel video seguente procedono da monte verso mare, in direzione opposta rispetto all’avvistamento di Sismondo. Questa nuova testimonianza, quindi, rafforza ancor di più la teoria dell'ufologo Maggioni che è certo della presenza di una base aliena o di una struttura ricettiva di questi oggetti che, sempre secondo Maggioni, con ogni probabilità sono dei ricognitori (tipo i droni) adoperati allo scopo di osservare e monitorare una particolare zona o addirittura sorvegliare e difendere in caso di necessità una base aliena.

Salgono così a tre i filmati di flottillas che sorvolano Savona, il mistero sulla loro presenza continua ma sarà l'ufologo o cacciatore di UFO (come preferisce farsi chiamare Maggioni) che svelerà a indagini concluse il mistero che li circonda e che porta la città di Savona ad essere tra le più importanti come attività ufologica.

Per rimanere aggiornati sull'attività dell'associazione ricerca italiana aliena (A.R.I.A.) è possibile seguire la relativa pagina Facebook  ed il canale Youtube.

Di seguito il filmato di cui si parla nell'articolo:

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore