/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Selezioniamo collaboratori ambo i sessi di età min. 23 anni, per lo sviluppo del mercato di sanità integrativa per...

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Auto tenuta sempre in garage, ottime condizioni. Grigio Metallizzata, interni in pelle nera, sedili riscaldabili,...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | giovedì 14 dicembre 2017, 19:20

Processo per la morte di Paolo Ponzo: tre assolti

L'ex calciatore era deceduto a causa di un malore nel marzo del 2013 durante la gara di trail running "Maremontana"

 

Assolti perché il fatto non sussiste. Si è chiuso cosi il processo relativo alla morte dell'ex calciatore professionista Paolo Ponzo, avvenuta sulle alture di Loano nel marzo del 2013 durante la gara di trail running "Maremontana".

A giudizio con l'accusa di omicidio colposo erano finiti Roberto Franchelli, responsabile della corsa; Antonio Ghilino, ideatore del percorso e il dottor Daniele Sciuto, responsabile del servizio sanitario della manifestazione. 

Secondo quanto stabilito dai consulenti di entrambe le parti, la tempestività dei soccorsi e le condizioni meteo non avrebbero influito sulla morte dell'ex calciatore. L'arresto cardiaco infatti, risultato fatale per le sorti di Ponzo, sarebbe stato causato da una cardiomiopatia ipertrofica al ventricolo sinistro. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore