/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

part-time pomeridiano disponibile ponti primaverili e stagione estiva 2018 pescheria friggitoria in Celle Ligure...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | domenica 17 dicembre 2017, 16:42

L’Orchestra Sinfonica sanremese in trasferta a Milano

Appuntamento mercoledì 20 dicembre, alle ore 21.00, nella storica Sala Giuseppe Verdi.

Continua la serie di appuntamenti in sede e fuori sede durante le festività Natalizie 2017. Questa volta sarà la storica Sala Giuseppe Verdi di Milano, costruita nel 1908 sul primo Chiostro di S. Maria della Passione, ad ospitare la Sinfonica sanremese.

In programma due Sinfonie ed un Concerto di Wolfgang Amadeus Mozart (1756/1791): la giovanile Sinfonia n° 1 in Mi bemolle maggiore K.16 (1764), il grandioso Concerto n° 10 in Mi bemolle maggiore K.365 per due Pianoforti ed Orchestra (1779) e la monumentale Sinfonia n° 38 in Re maggiore K.504 “Praga” (1786).

A condurre i Professori dell’orchestra sanremese, il Direttore Artistico e Stabile della Sinfonica Giancarlo De Lorenzo, con solisti al pianoforte Olga Kern e Vladislav Kern.

Pianista di gran temperamento ed eccellente tecnica, la 42enne russa Olga Kern è una beniamina del pubblico milanese. Con il figlio diciottenne Vladislav (che ha seguito le orme materne e sta affermandosi a livello internazionale), la Kern torna anche quest'anno nel capoluogo lombardo per un appuntamento Natalizio. Madre e figlio affrontano il Concerto per due pianoforti e orchestra K.365: brano grandioso nella struttura, nell'inventiva melodica e nel cesellato virtuosismo che Mozart scrisse per sè e per la sorella Nannerl.

Distrutta dai bombardamenti nel 1943, la Sala Giuseppe Verdi fu ricostruita nel dopoguerra su un progetto molto innovativo dell'Architetto Reggiori ed inaugurata con un concerto diretto da Antonino Votto nel maggio 1958. E' stata poi restaurata nel 2001 su progetto dell'Architetto Pierluigi Cerri e a cura della Fondazione Umberto Micheli. La sua acustica è ritenuta ancor oggi una delle migliori d'Europa ed è sede delle maggiori stagioni concertistiche milanesi.

I biglietti, in vendita a 30 €, sono prenotabili ed acquistabili su www.soconcerti.it

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore