Politica
domenica 17 dicembre 2017, 09:00

Savona, presidio antifascista e Casa Pound in Corso Italia: nessuno scontro

Presenti le forze dell'ordine, non sono mancati alcuni momenti di tensione

Immagine di repertorio

Non si sono verificati particolari problemi ieri pomeriggio di ieri nel centro di Savona vista la presenza del doppio presidio, uno in Corso Italia con il volantinaggio da parte di esponenti di Casa Pound, l'altro in Piazza Sisto del coordinamento antifascista.

Un importante spiegamento di forze dell'ordine (polizia, carabinieri e guardia di finanza) ha mantenuto la situazione sotto controllo, poichè a praticamente pochi passi uno dall'altro erano presenti gli esponenti dell'estrema destra e un gruppo di antifascisti che già da qualche mese stanno esprimendo il proprio dissenso con cortei, manifestazioni e presidi per le vie cittadine.

Si è verificato un solo momento di tensione quando il consigliere regionale di Forza Italia Angelo Vaccarezza, presente a Savona per il Natale Alpino, si è avvicinato al gazebo di Casa Pound per ritirare un volantino e un coro di contestazione si è levato dal gruppo degli antifascisti.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
SU