Sanità
domenica 17 dicembre 2017, 11:23

Ma la sigillatura su quali denti va fatta? (togliamo qualche dubbio su questo importante strumento di prevenzione)

Molti genitori mi chiedono quali denti debbano essere trattati con questa procedura (e perché gli “altri no”…).

Cari lettori di Savona News, come vi ho già raccontato in precedenti articoli, uno degli strumenti più efficaci per prevenire la carie consiste nell’effettuare la sigillatura dei solchi.

Molti genitori mi chiedono quali denti debbano essere trattati con questa procedura (e perché gli “altri no”…). Provvedo subito a fornire qualche chiarimento:

  • I molari appena erotti sono più deboli: non sono ancora completamente calcificati e possono avere dei difetti sul fondo dei solchi da cui facilmente può “partire” una carie.
  • La sigillatura dei solchi consiste nell’”incollare” del materiale “plastico” nei solchi dei molari, per renderli meno profondi e impedire che i residui di cibo possano attaccarsi facilmente e alimentare i microbi che causano la carie.
  • Si tratta di una procedura consigliata sui molari permanenti: il primo (quello che nasce a 6 anni) e, talvolta, anche il secondo (quello che nasce a 12 anni).
  • Sui denti da latte non vengono fatte perché sono più “piatti” e sarebbe difficile posizionare il materiale. Sui premolari la si fa molto raramente, solo in soggetti ad elevatissimo rischio carie.

Il Ministero della salute raccomanda di farle a tutti i bambini, soprattutto nei seguenti casi:

·         I Bambini che hanno avuto anche solo una carie nei denti da latte

·         I Bambini che devono effettuare cure ortodontiche

·         I Bambini che hanno solchi profondi nei denti

 

Se i ragazzi arrivano all’età di di 15 anni senza carie, sarà più difficile, per loro, sviluppare carie in futuro.

È compito del dentista e, in particolare, di chi come me, si interessa di prevenzione e di odontoiatria pediatrica, è valutare il “rischio carie” del singolo paziente e stilare piani di prevenzione personalizzati per riuscire, con la collaborazione del paziente, a conservare lo stato di salute dei denti.

Sul sito www.ildentistadeibambini.it e sulla pagina facebook mydoc il dentista dei bambini potete trovare molte altre informazioni su odontoiatria pediatrica e prevenzione.

Buona settimana!

Attilio Venerucci

Ti potrebbero interessare anche:
SU