/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | lunedì 18 dicembre 2017, 18:05

Cristiano Militello ha fatto visita ad Albissola per "Striscia lo Striscione": "E' sempre bello assaporare il calcio più autentico, lontani da divieti e tornelli"

L'inviato di "Striscia la Notizia" ha assistito alla partita tra i ragazzi di mister Fossati e il Seravezza

Cristiano Militello ha fatto visita ad Albissola per "Striscia lo Striscione": "E' sempre bello assaporare il calcio più autentico, lontani da divieti e tornelli"

Si rinnoverà anche questa sera uno degli appuntamenti più attesi da tutti gli appassionati calcistici italiani.

"Striscia lo Striscione", rubrica goliardico - sportiva all'interno di "Striscia la Notizia", tornerà infatti sugli schermi delle nostre tv dopo le registrazioni effettuate ieri pomeriggio allo stadio "Faraggiana" di Albissola prima e nel corso del match valido per il campionato di Serie D, tra i ceramisti e i toscani del Seravezza.

Mattatore di giornata è stato, come sempre, Cristiano Militello, pronto a raccontarci quali emozioni lo spingano ogni settimana a visitare uno stadio diverso.

"Avendo visitato tutti i principali stadi d'Italia, in Serie A e in Serie B, mi sono dovuto autodeclassare - sorride - visitando anche i campi di Serie C e  quelli dilettantistici.

Personalmente è un grande piacere, perchè è sempre stato  un mio sogno poter ammirare tutti gli impianti nazionali, ma al contempo ho avuto l'opportunità riscoprire e riassaporare l'atmosfera più ruspante della domenica, senza barriere tornelli o altri tipi di divieti. E' un tipo di calcio che mi piace ancora vivere e che cerco di enfatizzare in ogni appuntamento di "Striscia lo Striscione". 

Paolo Garassino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore