/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Selezioniamo collaboratori ambo i sessi di età min. 23 anni, per lo sviluppo del mercato di sanità integrativa per...

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Auto tenuta sempre in garage, ottime condizioni. Grigio Metallizzata, interni in pelle nera, sedili riscaldabili,...

Centralissimo vicinissimo mare in viale Martiri della Liberta` contratto 4+4 residente arredato 11 vani 177mq....

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | lunedì 18 dicembre 2017, 13:45

Bilancio, M5S: "Toti abbandona la Commissione. Atteggiamento grave e irresponsabile". La replica: "Questo è ostruzionismo"

Non mancano gli attacchi dei 5 Stelle: "Siamo in mano a una Giunta irresponsabile"

"Toti ha abbandonato la Commissione Bilancio lasciando la delega all’assessore alla Cultura Cavo. Un atteggiamento inaudito, vergognoso, che dimostra il grado di rispetto che il Presidente della Regione ha nei confronti dell’istituzione che presiede e dei cittadini liguri" queste le accuse del Movimento 5 Stelle sull'abbandono dell'aula durante la Commissione Bilancio del presidente della Regione.

"Grave che Toti non sia presente ad una delle commissioni più importanti dall’inizio della legislatura, nella quale si sta discutendo uno dei provvedimenti decisivi per i prossimi anni in Liguria. Purtroppo si tratta solo dell’ennesima conferma che siamo in mano a una Giunta irresponsabile, troppo presa dalle proprie vicende interne per occuparsi dei temi che interessano davvero alla nostra regione".

“Irresponsabile è l’atteggiamento delle opposizioni, che nascondo mancanza di idee e di proposte con la fuga o con gazzarre ostruzionistiche” così il Presidente di Regione Liguria Giovanni Toti ha prontamente risposto all'accusa subita.

Il presidente Toti rimarca “di aver illustrato in due diverse sedute della commissione, la manovra nel suo complesso e tutti gli emendamenti della Giunta” e di essersi assentato “per impegni istituzionali, lasciando in commissione, come naturale, l' assessore che, come dovrebbero sapere le opposizioni, ha la delega ai rapporti con il consiglio regionale”.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore