/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 11 gennaio 2018, 15:42

Rocchetta di Cairo: sopralluogo sulla Sp29, teatro di recenti incidenti stradali

Il sindaco: "Presenteremo alla Prefettura una serie di proposte per rallentare i veicoli e mettere in sicurezza gli attraversamenti pedonali"

Rocchetta di Cairo: sopralluogo sulla Sp29, teatro di recenti incidenti stradali

Sicurezza sulla Sp 29 all'altezza del centro abitato di Rocchetta. Nella giornata di oggi si è tenuto un sopralluogo lungo il tratto stradale in questione. Presenti il sindaco di Cairo Montenotte Paolo Lambertini, l'assessore comunale Fabrizio Ghione, l'Anas, i carabinieri, la polizia stradale, la polizia locale e l'ufficio tecnico del Comune cairese.

Come tragicamente noto, tale strada di competenza dell'Anas, ha caratteristiche che la rendono poco sicura, non è raro, infatti, il verificarsi di sinistri stradali. L'ultimo in ordine di tempo, l'investimento pedonale dello scorso 27 dicembre, durante la quale, una donna di 58 anni di origine ucraina ha perso la vita a causa delle lesioni riportate. 

Commenta il sindaco di Cairo Montenotte Lambertini: "I problemi sono sostanzialmente due, ovvero, trovare un sistema per rallentare i veicoli e mettere in sicurezza gli attraversamenti pedonali".

Durante l'incontro si è parlato ovviamente delle possibili soluzioni da adottare. Secondo quanto appurato, oltre all'asfaltatura del tratto in questione, Anas si occuperà anche dell'allargamento della banchina. Il Comune invece, si impegnerà nella realizzazione di un marciapiede e interverrà sugli attraversamenti pedonali mediante lo spostamento dei pali dell'illuminazione (e la rimozione del guardrail). Inoltre, verrà ripulito il sovrappasso situato sopra la galleria.

Ma non è tutto"Abbiamo parlato anche della possibilità di installare dei semafori a chiamata o dotati di autovelox - conclude il sindaco - il nostro obiettivo è mettere in sicurezza il tratto di strada. Il Comune valuterà alcune proposte da presentare alla Prefettura, la quale poi si pronuncerà sulla loro fattibilità".

Per approfondire tutte le soluzioni attuabili, nelle prossime settimana sarà aperto un tavolo tecnico tra Comune e Anas.

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium