/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | venerdì 12 gennaio 2018, 15:38

L'accorato appello dell'associazione Civico 41: "Troviamo casa a una famiglia di Albenga"

La vicenda di una famiglia sotto sfratto: lui, per 25 anni autotrasportatore, ha visto chiudere i battenti della ditta per cui lavorava

L'accorato appello dell'associazione Civico 41: "Troviamo casa a una famiglia di Albenga"

Un accorato appello arriva alla nostra redazione dall'associazione Civico 41. Lo pubblichiamo integralmente: "Le festività a cavallo tra il vecchio e il nuovo anno sono ormai alle spalle. Per noi di Civico 41 sono state provvidenziali le due simultanee raccolte di metà dicembre. Ormai il magazzino con le scorte è quasi vuoto, per questo lo staff, con a capo Enzo, sta programmando le prossime, che abbiamo intenzione di portare a termine entro i primi di febbraio.

Oggi la consegna di uno di questi ultimi pacchi è andata ad una famiglia di italiani, ove il padre per 25 anni ha fatto il trasportatore di materiali pericolosi, poi la ditta per cui lavorava ha chiuso e per lui non vi è stato più modo di trovare altro impiego, nonostante fior di promesse. La moglie prova a sopperire con una attività commerciale, ma non sono tempi adatti e come spesso capita in questi casi invece che di risollevarsi, le sorti peggiorano. Intanto loro due hanno tirato su 5 figli, tre sono in qualche modo autosufficienti, per gli altri occorre ancora l'aiuto dei genitori.

Ora questo nucleo famigliare si trova sotto sfratto, cercano una abitazione più piccola, perchè ora sono in meno. Il loro alloggio, tenuto pulito e decoroso, ha soffitti alti, che uniti ad infissi non proprio di ultima generazione, rendono difficile riscaldarlo. Quando piove in alcuni vani l'umidità da infiltrazioni non manca.

Se qualcuno può aiutare nella ricerca di una nuova sistemazione Civico 41 e la famiglia in oggetto ne sarebbero molto grati. Aiutateci ad aiutare, perché fa bene all'anima, perché è un lampo trovarsi di questi tempi da un giorno all'altro dal lato opposto della barricata. Aiutiamoci tra italiani, perchè la nostra Patria ha sempre trovato nelle energie delle stirpi che da sempre la abitano, a cui sola essa appartiene, anche nei momenti più brutti, la forza unirsi e risollevarsi".

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore