/ Val Bormida

Spazio Annunci della tua città

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Selezioniamo collaboratori ambo i sessi di età min. 23 anni, per lo sviluppo del mercato di sanità integrativa per...

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Auto tenuta sempre in garage, ottime condizioni. Grigio Metallizzata, interni in pelle nera, sedili riscaldabili,...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Val Bormida | venerdì 12 gennaio 2018, 15:55

Dego, al via le pratiche per la messa in sicurezza di via Trento

L'avviso ufficiale è arrivato dalla stessa amministrazione deghese: "L'ufficio tecnico ha incaricato l'ingegnere professionista il 29 dicembre 2017 per predisporre una perizia statica e il successivo intervento".

Il Comune di Dego mette in sicurezza via Trento, chiusa alla viabilità dallo scorso mese di ottobre a causa di un caseggiato privato pericolante.

L'avviso ufficiale è arrivato dalla stessa amministrazione deghese: "La comunicazione dal Comune di Cairo Montenotte circa l'avvenuta notifica è arrivata il 27 dicembre 2017, l'ufficio tecnico ha incaricato l'ingegnere professionista il 29 dicembre 2017 per predisporre una perizia statica e il successivo intervento. Non appena sarà acquisita la perizia e i relativi elaborati del tecnico incaricato, sarà avviata la procedura per affidamento lavori".

Lo scorso 16 novembre gli abitanti residenti in località Supervia erano stati convocati in Comune per essere messi al corrente in merito alla chiusura della strada. In questi mesi, i collegamenti tra la frazione e il centro del paese sono stati garantiti da un'altra strada avente un chilometraggio maggiore. Inoltre, la presenza di un passaggio a livello ha allungato ulteriormente i tempi di percorrenza. Per limitare al minimo i disagi alla cittadinanza, il Comune si è attivato con le Ferrovie dello Stato per quanto riguarda i tempi di chiusura delle sbarre.

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore