/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | martedì 16 gennaio 2018, 19:15

Ceriale: cagnolina muore sotto l'attacco di un cane di maggiori dimensioni

Forse un pit bull a effettuare l'aggressione, ma l'ipotesi non è verificata. Lo sfogo della padrona sui social network: "Anche io sono tutta graffiata... E se si fosse trattato di un bambino?"

Ceriale: cagnolina muore sotto l'attacco di un cane di maggiori dimensioni

È morta nella mattinata di oggi Cleo, la cagnolina di piccola taglia vittima di un aggressione ieri, nel centro storico di Ceriale, da parte di un cane di maggiori dimensioni, forse un pit bull (ipotesi non confermata).

La vicenda ha avuto una forte eco sui social network, in particolare nelle pagine cerialesi; tuttavia, a un primo riscontro, pare che la padrona di Cleo, rientrata a Genova, dove risiede abitualmente abbia deciso di non sporgere denuncia sull’accaduto.

Così ha raccontato l’episodio la diretta interessata con un post sul gruppo Facebook "Gazzetta di Ceriale”, fornendo anche qualche indicazione per risalire all'identità del proprietario del cane "aggressore": "Un pit bull libero ha aggredito, rompendole una zampa, la mia cagnolina e me stamattina nel carruggio di Ceriale. Fate attenzione, sembra che la padrona sia una ragazza con un passeggino".

Un episodio che, dopo diverse testimonianze emerse nei commenti al post, non sembrerebbe isolato: pare infatti che in passato si siano verificate situazioni analoghe, sempre con il pit bull in questione come protagonista.

"Io sono tutta graffiata, anche nel viso - ha proseguito la signora - ho cercato di proteggere Cleo; il cane ha una zampa distrutta, speriamo che riescano a bloccargliela e se zoppicherà pazienza. Bisogna evitare però certe cose, se si fosse trattato di un bambino?"

Dopo questa prima ricostruzione, ad un giorno di distanza un altro post nel quale la donna genovese annunciava il decesso della cagnolina ferita.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore