/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Selezioniamo collaboratori ambo i sessi di età min. 23 anni, per lo sviluppo del mercato di sanità integrativa per...

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | mercoledì 17 gennaio 2018, 09:17

Albenga, discarica a cielo aperto in regione Rollo. Ciangherotti attacca: "Nessuno a Palazzo Civico fa niente"

"Sono venti giorni che segnaliamo puntualmente alla Ripartizione Lavori Pubblici la presenza di tale discarica"

 

"Palazzo civico è fuori controllo. Il Partito democratico, oramai in vertiginosa caduta libera nei sondaggi, anche ad Albenga ha scoperto di essere inadeguato e pertanto tutte le segnalazioni che arrivano dai cittadini allo sportello Urp e dai consiglieri a funzionari e dirigenti cadono nel vuoto e non si fa nulla per migliorare la sicurezza e la vivibilità di Albenga. Sono venti giorni che segnaliamo puntualmente alla Ripartizione Lavori Pubblici una discarica a cielo aperto sull'Aurelia, in corrispondenza di regione Rollo 97-101, prima del benzinaio" commenta Eraldo Ciangherotti, consigliere comunale Capogruppo di Forza Italia ad Albenga. 

"Nessuno a Palazzo Civico fa niente, neppure un'ordinanza alla Teknoservice per attivare il servizio di sgombero e pulizia dell'area e, oltre all'indecente spettacolo sotto gli occhi di tutti, resta pure il rischio di incolumità in caso di piogge, di allagamenti e di salute pubblica per il trasporto di spazzatura e materiale di ogni genere in giro per le campagne". 

"Chiedo all'Assessore comunale all'ambiente Mariangelo Vio, se, mentre gira per le campagne di Albenga, si rende conto di queste situazioni di emergenza e fa finta di nulla oppure se proprio non se ne accorge troppo preso a giocare altre partite. Ho segnalato adesso questa situazione ai carabinieri del Noe, augurandomi che venga presto posto rimedio, perchè, in caso di forti piogge, si potrebbero verificare seri rischi alla circolazione stradale" conclude Ciangherotti. 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore