/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | mercoledì 17 gennaio 2018, 08:07

Parte da Luceto "Albisola in Testa", il nuovo laboratorio programmatico del Pd

Il segretario Toso: "Questo è solo il primo di una serie di incontri che faremo con la cittadinanza"

A seguito della riunione di quartiere con la cittadinanza di Luceto, il Partito democratico di Albisola Superiore presenta un nuovo laboratorio programmatico "Albisola in Testa".

Questo documento è stato illustrato in una affollata iniziativa che ha visto la partecipazione di ex Amministratori come Lionello Parodi, Guido Di Fabio, Elio Sibaldi oltre ai consiglieri in carica Maria Vezzolla, Serena Cello e Marino Baccino.

Questo il testo di "Albisola in Testa": 

Le nostre parole-chiave:

Trasparenza, Responsabilità, Lavoro di Squadra, Ascolto, Partecipazione, Visione Strategica, Scelte, Programmazione, Sviluppo, Lavoro, Ambiente, Turismo, Cultura, Servizi ai Cittadini e alle Imprese, Sanità, Opportunità, Sicurezza, Sport, Efficienza Amministrativa.

Perchè Albisola In Testa?

Albisola Superiore ha, in questi ultimi anni, perso la propria direzione.

Ha perso la “testa” e la capacità di essere motore di uno sviluppo che aveva saputo coniugare industria e turismo, artigianato e commercio, agricoltura e servizi, diventando un modello economico, culturale, amministrativo per l'intera provincia di Savona nei decenni trascorsi.

Ed ha perso la “testa” anche sul piano politico, smarrendo la propria originale capacità di tenere insieme le culture politiche legate dal comune  valore democratico dell'antifascismo: il cattolicesimo  democratico, la sinistra riformista e di governo, le sensibilità ambientaliste, le tradizioni laiche e repubblicane, le migliori espressioni dell'associazionismo, la società civile, la cultura liberale e moderata, che hanno saputo dare vita ad esperienze amministrative all'avanguardia.

Nell'incertezza di questi anni difficili, di fronte alla crisi economica e sociale, l'Amministrazione che si avvia a concludere il proprio mandato, ha mostrato tutta la propria debolezza: ha diviso, anziché unire, ha speso risorse anziché fare investimenti, ha mancato di visione strategica anziché fare programmazione, ha fatto propaganda anziché realizzare le tante opere di cui, pure, la nostra città avrebbe avuto bisogno.

ALBISOLA IN TESTA nasce perchè pensiamo che abbiamo di fronte a noi l'opportunità di tornare a crescere, di aumentare la qualità della vita nella nostra città, di ricominciare ad unire, ascoltare, scegliere, decidere.

A CHI CI RIVOLGIAMO:

Vogliamo unire le energie migliori e per questo pensiamo ad un'esperienza innovativa, aperta,  che sappia andare oltre i vecchi confini e le contrapposizioni del passato.

Pensiamo occorra coinvolgere le forze politiche del centrosinistra innanzitutto, perchè -nonostante limiti ed errori- sono state le più capaci, nei decenni trascorsi, a garantire ad Albisola anni di buon governo.

Un centrosinistra ampio e plurale, aperto ed al passo con i tempi.

Crediamo inoltre giusto ripartire dalle persone che nel 2014 si sono candidate nella Lista Insieme per Albisola, così come potrà essere significativo -anche in termini di “memoria storica”- coinvolgere coloro che hanno avuto ruoli amministrativi nel Comune di Albisola Superiore in passato.

Sapere ascoltare ma anche sapere prendere le giuste decisioni è l'impegno al quale vogliamo ispirare questo Laboratorio Programmatico e la proposta amministrativa che verrà sottoposta al giudizio degli Albisolesi nel 2019.

Tutto ciò non sarà possibile se l'alleanza che realizzeremo resterà nel recinto di accordi tra forze politiche, ed è per questo che pensiamo alla necessità del coinvolgimento del territorio, dei quartieri e delle frazioni, dell'associazionismo e delle professioni, dei singoli cittadini che credono che sia finalmente giunto il tempo di mettere il Bene di Albisola davanti agli interessi di parte.

Tutti insieme potremo rendere Albisola un luogo più bello, una città più sicura e ricca di opportunità, che torna a crescere e che non lascia indietro nessuno, una città Smart, intelligente, che fa della propria storia le basi per costruire il proprio futuro.

ALBISOLA IN TESTA: LE AREE TEMATICHE

Questo Laboratorio Programmatico non è un partito a cui aderire. E' invece un luogo dove poter far vivere il proprio amore per Albisola a partire dalla discussione, dall'approfondimento, dal contributo di idee sui temi che coloro che vi parteciperanno sentono più vicini alle proprie sensibilità.

Proponiamo dunque di creare delle aree tematiche alle quali ciascuno potrà partecipare liberamente.

  • Servizi Sociali, Sanità, Sicurezza, Associazionismo;
  • Trasparenza, Macchina Comunale, Efficienza Amministrativa, Bilancio e Finanze;
  • Lavori Pubblici, Urbanistica, Territorio, Quartieri e Frazioni;
  • Infrastrutture, Ambiente, Mobilità Sostenibile, Città Intelligente, Innovazione;
  • Turismo, Cultura, Sport, Commercio, Attività Produttive, Sviluppo Economico.

Sarà un cammino lungo, impegnativo e appassionante. Sarà un modo aperto ed innovativo per disegnare la Albisola che abbiamo In Testa e tentare di riportare alla partecipazione ed alla politica tante donne e tanti uomini che ve ne sono allontanati.

Se ci riusciremo, avremo posto le basi per aprire una nuova stagione nel governo di Albisola Superiore e renderla un luogo più bello, più  ricco, più inclusivo.

Una città, davvero, di tutti.

"Questo è solo il primo di una serie di incontri che faremo con la cittadinanza" commenta Andrea Toso, segretario del Partito democratico Albisola Superiore. 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore