/ Cronaca

Cronaca | giovedì 18 gennaio 2018, 17:27

Blitz della Finanza per la cessione di 'Sogni d'Estate', tra i coinvolti anche Enrico Debenedetti ex titolare del Joy

Debenedetti era uno dei soci del Joy la discoteca di Alassio distrutta dalle fiamme il giorno prima della sua riapertura

Tra gli indagati nell’operazione relativa alla cessione dei Sogni d'estate, lo stabilimento balneare di spianata borgo Peri passato circa un anno fa di proprietà da Claudio Roggero a un sodalizio che farebbe riferimento al commercialista Luca Ramone (vedi articolo di sanremonews) ci sarebbe anche Enrico Debenedetti.

Debenedetti era uno dei soci del Joy la discoteca di Alassio distrutta dalle fiamme il giorno prima della sua riapertura (vedi articolo).

Coinvolti nell’operazione della guardia di finanza di Imperia Dominique Mastracchio, Daniela Caridi che, insieme a Debenedetti secondo l'ipotesi della Procura sarebbero dei prestanome della società che vedrebbe a capo Ramone.

Le fiamme gialle questa mattina oltre al blitz nell’abitazione e nello studio di Ramone hanno portato a termine perquisizioni anche nelle abitazioni degli altri indagati . I reati contestati sono truffa, riciclaggio e interposizione fittizia di beni. L'indagine è partita da un esposto lo scorso agosto ed è coordinata dal procuratore aggiunto Grazia Pradella e dal Sostituto Alessandro Bogliolo. 


Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore