/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 23 gennaio 2018, 12:00

Albenga: un incontro con il dottor Bertolotto sulla cannabis terapeutica

La conferenza, patrocinata dal comune di Albenga è ad ingresso gratuito e avrà luogo giovedì 25 nella Sala San Carlo in via Roma alle ore 21.

Albenga: un incontro con il dottor Bertolotto sulla cannabis terapeutica

Lo Zonta Club Alassio-Albenga porta al pubblico l'esperienza e l'autorevolezza del dottor Marco Bertolotto sulla Cannabis terapeutica. La conferenza, patrocinata dal comune di Albenga è ad ingresso gratuito e avrà luogo  giovedì 25 nella Sala San Carlo in via Roma  alle ore 21.

In essa il dottor Bertolotto, Direttore del Centro di Terapia Antidolore e cure palliative al Santa Corona, esporrà i principi e le motivazioni di utilizzo terapeutico della cannabis. Partendo da una semplice analisi biologica della pianta si passerà attraverso la conoscenza dei principi attivi e di conseguenza alle diverse modalità di utilizzo per i pazienti. Non mancheranno chiarimenti riguardo le ultime notizie apparse sui media per comprendere le potenzialità anche economiche oltre che i limiti di legge che la coltivazione comporta. Il pubblico potrà rivolgere domande al dottor Bertolotto che ormai è chiamato a relazionare sull'argomento in tutta Europa ed è considerato uno dei maggiori esperti in merito.

La Presidente dello Zonta, Sandra Berriolo: "Siamo orgogliose di portate questa tematica in una conferenza aperta al grande pubblico, per la prima volta nella nostra zona; credo che molto ci sia da chiarire nella mente di noi comuni utenti e consumatori di farmaci. Ringrazio la dirigenza del Liceo G. Bruno per aver accolto la nostra richiesta di collaborazione con questo argomento, nell'ambito di Albenga in Scienza. Ritengo che i ragazzi siano i primi a dover essere informati sulla importanza delle piante per la nostra salute e come le stesse, se adoperate in modo improprio, possano diventare estremamente dannose. Lo Zonta si occupa di aiutare le donne a migliorare la loro condizione di vita, a tutti i livelli. Questa conferenza può aiutare proprio le donne, che sono in genere coloro che maggiormente in famiglia si occupano del benessere e della cura di tutti, a meglio comprendere un argomento che è di grande attualità".

cs

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium