/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 24 gennaio 2018, 16:27

Spotorno, nuovo municipio: la minoranza scrive al sindaco

L'attacco dei gruppi di minoranza Spotorno Che Vorrei, Spotorno nel Cuore e Adesso Spotorno

Spotorno, nuovo municipio: la minoranza scrive al sindaco

Nuovo palazzo comunale di Spotorno, i gruppi di minoranza scrivono al sindaco Mattia Fiorini. 

"Le scriviamo in quanto l’interesse principale degli scriventi gruppi consiliari di minoranza è quello di veder completato un’opera attesa da anni e necessaria alla nostra città. A questo proposito rileviamo infatti come in data 26 gennaio p.v. scadrà il termine dei tre anni di proroga concessi alla Pastorino Costruzioni per completare il Nuovo Comune. Considerato che i fatti dimostrano come nessun nuovo intervento sia stato fatto sull’immobile e la proroga non sia servita, come richiesto, per ultimare il nuovo comune invitiamo in modo deciso Lei Signor Sindaco a procedere ad escutere la fidejussione della Reale Mutua Assicurazione evitando alcun accordo stragiudiziale con la Pastorino Costruzioni Sas. A tal proposito le chiediamo pertanto la revoca della delibera di Giunta n.75 del 01/06/2017 con oggetto: “atto di indirizzo per la definizione stragiudiziale della vertenza in essere con la Società Pastorino Costruzioni S.a.s. a seguito della sentenza del T.A.R. Liguria" spiegano i gruppi consiliari di minoranza Spotorno Che Vorrei, Spotorno nel Cuore e Adesso Spotorno. 

 

"Va rilevato infatti come, visto che come ci risulta nessuna nuova garanzia sia stata prestata dalla Pastorino Costruzione S.a.s., la sentenza del T.A.R. Liguria del 15/12/2016 è in pratica inefficace in quanto il suo disposto prevedeva e citiamo testualmente 'subordinandosi detto effetto al rinnovo della prestazione della garanzia per tutto il tempo di durata del rapporto' - proseguono - pertanto Lei, Signor Sindaco insieme alla Sua Giunta, avrebbe già dovuto attivarsi per l’escussione della fidejussione a garanzia del termine dei lavori del nuovo Comune. Fidejussione che Le ricordiamo Lei deve pretendere nell’importo di € 1.470.000 così come stabilito dal punto H della nuova Convenzione stipulata tra il Comune di Spotorno e la Pastorino Costruzioni Sas in data 30/07/2012, cifra che andrà utilizzata per completare l’edificio destinato al nuovo municipio". 

"L’importo sopra evidenziato così come l’immobile nello stato in cui si trova, sono patrimonio della collettività e vanno salvaguardati e pretesi da chi ha assunto impegni con l’Amministrazione Comunale nel lontano 2007. Patrimonio che non va depauperato con accordi assurdi e non rispettosi del pubblico interesse. Fin da ora rappresentiamo che Vi riterremo responsabili di ogni iniziativa che pregiudichi l'interesse del Comune di Spotorno ad ottenere quanto stabilito nella precitata convenzione - concludono i gruppi di minoranza - Restiamo in attesa di leggere gli atti relativi all’escussione della fidejussione e all’acquisizione dell’immobile di spettanza della nostra comunità".

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium