/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 25 gennaio 2018, 11:00

Alassio, gli studenti dell’Alberghiero e i nonni della “Giacomo Natale” protagonisti del progetto “Adotta un nonno”

In collaborazione con il Comune di Alassio, anche gli anziani del servizio di assistenza domiciliare potranno partecipare alle feste in residenza accompagnati dagli operatori.

Alassio, gli studenti dell’Alberghiero e i nonni della “Giacomo Natale” protagonisti del progetto “Adotta un nonno”

Dopo la tombolata di inizio gennaio, è arrivato anche il laboratorio di cucina con la preparazione del “Castagnaccio”: una deliziosa merenda che gli studenti dell’Istituto alberghiero “Giancardi-Galilei-Aicardi” di Alassio hanno preparato per gli ospiti della residenza per anziani “Dott. Giacomo Natale”. Questi sono solo due dei numerosi appuntamenti del progetto “Adotta un nonno” che per tutto l’anno scolastico coinvolgerà gli allievi della scuola alberghiera e gli ospiti della struttura di via Petrarca 14, con lo scopo di promuovere il dialogo intergenerazionale e la conoscenza reciproca.

Un vero e proprio percorso di arricchimento e scambio tra due generazioni promosso dalla “Giacomo Natale” in collaborazione con la scuola alberghiera di Alassio: saranno infatti le insegnanti di cucina e sala dell’Istituto insieme alle animatrici e alla psicologa della struttura, a seguire da vicino e coordinare lo svolgimento delle attività. I laboratori di cucina si alterneranno a feste organizzate per gli anziani che parteciperanno attivamente al progetto con la condivisione delle ricette legate alla loro infanzia ma soprattutto di momenti di svago e allegria insieme ai ragazzi. L’iniziativa prevede anche la collaborazione con il Comune di Alassio e, in particolare, con gli utenti anziani del servizio di assistenza domiciliare che potranno presenziare ad alcune feste con gli ospiti della casa di riposo, accompagnati dalle operatrici.

A dicembre, a margine della tradizionale festa di Natale, il progetto è stato presentato nella struttura in presenza dell’assessore Lucia Leone, della responsabile del servizio delle politiche sociali dottoressa Ivana Sirtori, la coordinatrice del servizio di assistenza domiciliare Elisa Marchiori e le assistenti sociali Vanessa Ascoli e Clelia Dagnino. A rappresentare la società concessionaria Sereni Orizzonti era presente anche la dottoressa Milla Jani. Come ogni anno, il comune di Alassio ha consegnano dei doni agli ospiti della struttura e una ricca merenda per tutti è stata preparata e servita dagli studenti della scuola alberghiera, coordinati dalle insegnanti nell’allestimento del servizio.

“Adotta un nonno” ha riscosso molto successo non solo tra i partecipanti ma anche tra i familiari degli ospiti e l’obiettivo della “Giacomo Natale” è quello di promuovere l’iniziativa durante tutto questo anno scolastico e anche il prossimo.

cs

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium