/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | domenica 04 febbraio 2018, 11:43

Celle, traffico in tilt sull’Aurelia a causa dei lavori sul rio Santa Brigida

Comandante Pontillo: “I tempi dei semafori non si possono modificare, sono tutti uguali, chiediamo pazienza agli automobilisti, nei casi di criticità interverremo con gli agenti nella gestione”

Celle, traffico in tilt sull’Aurelia a causa dei lavori sul rio Santa Brigida

Hanno dovuto affrontare diversi minuti di coda gli automobilisti che da Albisola procedevano verso Celle Ligure a causa dei lavori di spostamento dei sottoservizi della fognatura del rio Santa Brigida a Celle Ligure.

Da lunedì scorso sono stati posizionati tre semafori nel centro del paese cellese i quali hanno creato problemi alla viabilità soprattutto per chi in zona “Roglio” procede in direzione Varazze, in maniera minore i disagi in via Santa Brigida e sull’Aurelia per chi proviene da levante.

Oltre al caos viabilità in settimana si sono aggiunti anche i lavori di asfaltatura da parte di Anas tra la zona del Roglio e Capo Torre creando ulteriori problemi. “Avevamo chiesto dei semafori temporizzati che ci sono stati forniti ma i tempi tra di loro non si possono modificare, devono essere tutti uguali - spiega la comandante della polizia locale Nadia Pontillo - siamo comunque soddisfatti in quanto eravamo preoccupati per il traffico che dai Piani procede verso il centro, si sarebbe bloccato il paese e questo non sta per fortuna avvenendo. Chiediamo agli automobilisti di avere pazienza e in caso di criticità, gli agenti, come già accaduto, provvederanno a diminuire i tempi di attesa gestendo la viabilità in zona”.

Successivamente quando i lavori arriveranno presso i giardini Mezzano i semafori rimarranno due in quanto procederanno oltre l’incrocio.

I lavori proseguiranno fino a fine marzo e da aprile a giugno Anas si occuperà della tombinatura vera e propria.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore