/ Val Bormida

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Val Bormida | martedì 06 febbraio 2018, 14:00

Cairo, il consigliere di minoranza Poggio attacca: "La giunta Lambertini ha voluto ritardare di ben 10 mesi l'avvio della tariffazione puntuale"

Nella giornata di ieri hanno preso il via gli incontri informativi con la cittadinanza

Cairo, il consigliere di minoranza Poggio attacca: "La giunta Lambertini ha voluto ritardare di ben 10 mesi l'avvio della tariffazione puntuale"

Hanno preso il via nella giornata di ieri gli incontri informativi per quanto riguarda l'avvio del periodo di monitoraggio (al via il prossimo 1° marzo) finalizzato all'introduzione della tariffazione puntuale. 

Secondo i dati Orso del 2016, il Comune cairese ha fatto registrare un notevole aumento della percentuale dei rifiuti riciclati, raggiungendo l'80,44%. Come anticipato dalla nostra redazione (VEDI ARTICOLO), l'iniziativa rientra nell'ambito di una nuova campagna di sensibilizzazione avente lo scopo di consolidare i risultati conseguiti nel campo della raccolta differenziata. 

Una tematica alquanto importante sulla quale è intervenuto il consigliere di minoranza di "Cairo Democratica" Alberto Poggio: "Ieri sera ho partecipato da cittadino alla prima riunione sul nuovo sistema di tariffazione puntuale. Dopo mesi in cui la nuova amministrazione ha fatto dichiarazioni contro questo metodo (in cui veniva chiarito che l'eventuale attivazione avrebbe avuto una valenza solo a fini statistici), i relatori della serata hanno ammesso che ci sarà un primo periodo sperimentale per poi arrivare necessariamente, come impone la legge, alla tariffazione puntuale vera e propria"

"Quindi, quest'ultimo tassello della tariffazione puntuale che a fine amministrazione passata era già tutto pronto per la sua realizzazione e prevedeva una fase sperimentale da giugno a dicembre 2017, con l'effettivo inserimento in bolletta già con i relativi vantaggi dal 2018; questa amministrazione lo ha voluto ritardare di ben 10 mesi. Forse sarebbe più corretto cambiare lo slogan da "Cambiamo Cairo"a "Ritardiamo o rallentiamo Cairo" conclude Poggio. 

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore