/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 07 febbraio 2018, 11:11

Borghetto lancia la lotta alla processionaria del pino

I cittadini che rilevano la presenza del parassita anche in proprietà privata devono segnalare all'Ufficio Ambiente del Comune il luogo dell'accertamento al fine del controllo della diffusione del parassita.

Borghetto lancia la lotta alla processionaria del pino

Il sindaco Giancarlo Canepa, rilevato che sono pervenute numerose segnalazioni della diffusione della processionaria del pino, in data 05/02/2018 ha emesso l’ordinanza n° 13 che impone a tutti i proprietari di piante colpite da tale lepidottero di provvedere, a propria cura e spesa, alla rimozione dei nidi mediante taglio dei rami infestati ed alla loro distruzione con il fuoco (periodo invernale) e mediante trattamento alla chioma con insetticida microbiologico opportuno (fine agosto - settembre) da eseguirsi nelle ore serali ed in assenza di vento, avendo cura di bagnare la chioma in maniera uniforme.

Detti interventi dovranno essere eseguiti ripetutamente nel corso dell'anno, al manifestarsi della presenza della processionaria.

La lotta a tale parassita, che purtroppo è spesso presente negli alberi ubicati sia dell'ambiente urbano che nei boschi, appare indispensabile in quanto oltre ad arrecare notevoli danni alle alberature è pericolo per l'uomo e gli animali, in quanto i peli sono fortemente urticanti al contatto sia dermico che delle mucose degli occhi e delle via respiratorie.

I cittadini che rilevano la presenza del parassita anche in proprietà privata devono segnalare all'Ufficio Ambiente del Comune il luogo dell'accertamento al fine del controllo della diffusione del parassita.

In caso di mancata esecuzione degli interventi necessari, il proprietario dell'area interessata è soggetto alla sanzione amministrativa di € 100,00.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore