/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 07 febbraio 2018, 11:30

Sara lancia il crowdfunding per realizzare a Giusvalla un rifugio per animali in difficoltà

Sara Bruzzo: "Ho grande bisogno del vostro aiuto per poter proseguire e migliorare tutti i servizi e poter continuare ad essere di aiuto e offrire una casa (temporanea o di lunga durata) a chi ne ha necessità"

Sara lancia il crowdfunding per realizzare a Giusvalla un rifugio per animali in difficoltà

Un rifugio di emergenza per animali in difficoltà. Non solo per cani, ma anche per gli animali da fattoria. L'ambizioso e solidale progetto è portato avanti da Serena Bruzzo attraverso una iniziativa di crowdfunding.

Spiega Sara: “Ho lanciato la raccolta fondi per cercare di adeguare il mio rifugio di Giusvalla alla sempre crescente richiesta di aiuto ad affrontare le emergenze legate agli animali in difficoltà. Il mio progetto è nato 4 anni fa dopo studi e lavoro a Genova in ambito sociale e specializzazione in ambito cognitivo animale. La mia nascente azienda agricola presto sarà accreditata come azienda agricola sociale potendo in questo modo lavorare in sinergia con distretti sociali, comuni e cooperativa offrendo opportunità di formazione e crescita personale”.

L'obiettivo è ambizioso e Sara vorrebbe cercare di raccogliere 50 mila euro.

“Chiedo il vostro aiuto per poter prontamente accogliere, aiutare e curare chi ne ha necessità e per poter attuare modifiche necessarie e fondamentali, per poter creare una parte attrezzata per i cani anziani, i cani in recupero fisico , mammine in dolce attesa e cuccioli in crescita.Per fare ciò bisogna preparare le pratiche per i permessi, pagare oneri, creare la struttura idonea e con riscaldamento adeguato ; recinzioni di pertinenza e tutto ciò che possa servire per essere utile al loro mantenimento in buona salute ed equilibrio.Ho grande bisogno del vostro aiuto per poter proseguire e migliorare tutti i servizi e poter continuare ad essere di aiuto e offrire una casa (temporanea o di lunga durata)  a chi ne ha necessità". 

Per aderire al crowdfunding clicca QUI.

RG

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore