/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | sabato 10 febbraio 2018, 14:01

Cairo aderisce a "M’illumino di Meno" e lancia l'iniziativa "555 milioni di passi per raggiungere la Luna"

Nel pomeriggio di venerdì 23 febbraio, dalle ore 18 alle 19, l’illuminazione pubblica dei monumenti cittadini sarà spenta, così come lo sarà – per tutta la serata e la notte

Cairo aderisce a "M’illumino di Meno" e lancia l'iniziativa "555 milioni di passi per raggiungere la Luna"

Il Comune di Cairo Montenotte aderisce alla Campagna “M’illumino di Meno”. L’iniziativa nata nel 2005 (ogni anno la trasmissione Caterpillar, in onda sua Radio2, chiede ai suoi ascoltatori di spegnere tutte le luci che non sono proprio indispensabili alle 18 di un pomeriggio di febbraio) si pone come obiettivo quello di sensibilizzare il risparmio energetico alla cittadinanza attraverso la razionalizzazione dei consumi, sperimentando e promuovendo le buone pratiche di riduzione degli sprechi, la produzione di energia pulita, la mobilità sostenibile e la riduzione dei rifiuti. Quest'anno la scelta del giorno è caduta su venerdi 23 febbraio. 

Commenta il sindaco Paolo Lambertini: "Per il 2018 “Caterpillar” (Radio 2) promuove il tema 'Energia in movimento' per unire lo stile di vita sostenibile con la bellezza del camminare. Così, oltre all’invito di spegnere le luci non indispensabili, partirà l’iniziativa “555 milioni di passi per raggiungere la Luna”: una sorta di camminata virtuale fra Cittadini del nostro Paese che il 23 febbraio riscopriranno il piacere di camminare senza inquinamento luminoso". 

"Anche quest’anno il Comune di Cairo aderisce a “M’illumino di Meno” e in segno di adesione e di impegno volto al risparmio energetico, nel pomeriggio di venerdì 23 febbraio, dalle ore 18 alle 19, l’illuminazione pubblica dei monumenti cittadini sarà spenta, così come lo sarà – per tutta la serata e la notte! – anche in alcune zone delle Frazioni - prosegue - Per meglio contribuire al raggiungimento dei 555 milioni di passi, in collaborazione con il Centro di Educazione Ambientale, l’Istituto Comprensivo Scolastico e l’Istituto Superiore “F. Patetta” organizzeremo una camminata partendo dagli edifici scolastici per ritrovarci insieme in piazza della Vittoria nella mattinata del 23 febbraio.

"Siamo convinti che anche la cittadinanza si rileverà sensibile all’iniziativa e soprattutto all’adozione di pratiche volte al maggior numero di azioni virtuose di razionalizzazione dei consumi, riduzione degli sprechi, produzione di energia pulita e mobilità sostenibile" conclude il primo cittadino Lambertini. 

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore