/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | sabato 10 febbraio 2018, 15:57

Marchio De.Co per i Baxin di Albenga, l'assessore Passino replica al consigliere Ciangherotti

"I 'conti'' si fanno a fine mandato, lasci lavorare chi ha iniziato a portare a casa risultati positivi seppur con risorse finanziare inferiori al passato"

Marchio De.Co per i Baxin di Albenga, l'assessore Passino replica al consigliere Ciangherotti

"Fa sorridere chi, quando aveva la responsabilità di amministrare la città, per promozionare Albenga non trovava di meglio che inviare 10 kg di spazzatura al sindaco di Napoli, coprendo di ridicolo il nome della città, mentre oggi, in una settimana, è diventato esperto di brand territoriali, eno-turismo e De Co". Cosi l'assessore comunale con delega al Turismo Alberto Passino replica al consigliere di minoranza Eraldo Ciangherotti. 

"Oggi come allora tocca a noi intervenire e rimediare ai danni fatti da chi ha governato in passato per soli 3 anni. Come quando a Napoli ho consegnato una confezione di Rossese, Olio e altre delle nostre prelibatezze, al sindaco De Magistris, spiegandogli che noi Ingauni non siamo tutti  come il mittente di quella infelice spedizione, ma anzi, c'è gente seria  che si impegna perché il nome e i prodotti di Albenga siano stimati nel mondo".

"Mentre esiste chi è sempre in campagna elettorale ed "usa" tutto per apparire.
Vorrei perciò ricordare al consigliere Ciangherotti che i "conti" si fanno a fine mandato, lasci lavorare chi ha iniziato a portare a casa risultati positivi seppur con risorse finanziare inferiori al passato e vedrà che ci saranno nuove iniziative come città del vino, così come sulle eccellenze gastronomiche del nostro comune. Basta che poi non dica che le aveva pensate già tutte, perché sennò ammetterà implicitamente di non averne fatta neanche una". 

"Concludo ricordando che proprio l’amministrazione Cangiano presentando le nostre eccellenze eno gastronomiche ad Expo 2015 a Milano ha promosso i Baxin di Albenga ed esposto nello spazio riservato ad Albenga alcune confezioni della nota specialità ingauna. Questo  a riprova che abbiamo ben presente quali siano le nostre eccellenze e con quali modalità e tempi  promuoverle" conclude Passino. 

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore