/ Solidarietà

Spazio Annunci della tua città

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

part-time pomeridiano disponibile ponti primaverili e stagione estiva 2018 pescheria friggitoria in Celle Ligure...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | mercoledì 14 febbraio 2018, 10:00

Le band Il Cerchio d'Oro e Nathan in un importante concerto benefico a Savona

Appuntamento venerdì 16 al teatro Don Bosco per l'evento "Almeno un attimo"

Era dicembre quando su Savonanews annunciavamo il lancio del progetto intitolato “Almeno un attimo (Il Natale degli altri)”. Questa iniziativa benefica era scaturita da un’idea iniziale del blogger, critico musicale e scrittore Athos Enrile, ben presto condivisa da due tra le band più importanti per storia e per “vissuto” della scena musicale savonese, il Cerchio d’Oro e i Nathan e, con la collaborazione di Massimo “Max” Pacini, si era ottenuto l’appoggio anche dei Lions (leggi articoli QUI e QUI).

Ora quella bella iniziativa diventa un concerto: il Cerchio d’Oro e i Nathan saliranno sul palco del teatro Don Bosco in via Piave 13 a Savona venerdì 16 febbraio a partire dalle ore 21.

Ambedue le formazioni savonesi hanno un nuovo album da presentare sul palco: “Il fuoco sotto la cenere” (distribuito da Black Widow Records) per il Cerchio d’Oro e “Nebulosa” (distribuito da AMS Records) per i Nathan.

Nel cambio palco tra le due formazioni, Massimo Pacini del Lions Club Savona – La Torretta spiegherà le finalità benefiche del programma “Almeno un attimo”, varato prima di Natale e che proseguirà fino a Pasqua. L’obiettivo è l’acquisto di un’incubatrice per il trasporto dall’Ospedale S. Paolo di Savona all’Ospedale Pediatrico G. Gaslini di Genova di neonati bisognosi di interventi sanitari urgenti e specialistici.

Quindi, una bella occasione per gli appassionati e i musicofili, per ascoltare buona musica e nel contempo fare del bene.

E naturalmente tutti ci auguriamo che alle presentazioni dei due album segua una performance collettiva e conclusiva di questa bella canzone dalla quale è partito tutto, “Almeno un attimo”.

Nel frattempo riguardiamoci il video, al quale hanno preso parte numerose personalità della scena artistica, culturale, sportiva, politica, economica della nostra provincia. 

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore