/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 21 febbraio 2018, 07:32

Condotte non adeguate, depurare ad Albenga potrebbe costare caro

Il problema pare sia insorto durante un incontro tecnico tenutosi la scorsa settimana

Condotte non adeguate, depurare ad Albenga potrebbe costare caro

Le condotte che dovrebbero portare i reflui delle acque fognarie da Albenga a Borghetto non sono abbastanza grandi e per adeguare l’impianto potrebbero essere necessari altri 800 mila/ 1 milione di euro non finanziati dallo Stato.

Il problema pare sia insorto durante un incontro tecnico tenutosi la scorsa settimana, così come si legge sui quotidiani oggi in edicola, ecco che allora il problema depurazione ad Albenga torna a fare insistentemente capolino e questa volta non tanto per la collocazione in viale Che Guevara del grigliatore di Albenga, ma per problemi tecnici ed economici.

A quanto pare, l’impianto potrebbe essere sufficiente, forse, nel periodo invernale, non in quello estivo dove la popolazione nel comprensorio cresce esponenzialmente.

La portata dei tubi verso Borghetto non sarebbe sufficiente, insomma, ma non finisce qui, infatti, se anche si optasse per l’adeguamento potrebbe sorgere un secondo problema, quello delle vasche di raccolta che, a loro volta, potrebbero non essere adeguate.

La competenza della depurazione, inoltre, dovrebbe essere di Ato, quindi della Provincia con la quale il comune di albenga si metterà in contatto per gli opportuni chiarimenti sul possibile problema ed eventualmente la sua risoluzione.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium