/ Solidarietà

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 21 febbraio 2018, 12:16

Profughi a "scuola" per imparare gestione della casa, alimentazione e cura della persona (VIDEO)

A breve saranno organizzati degli stage di work-experience con la collaborazione di alcune famiglie della nostra comunità.

immagine di repertorio

immagine di repertorio

Si è conclusa la prima fase del corso di formazione professionale “Custodi sociali: da assistiti ad assistenti”, organizzato da Arcimedia con la collaborazione dell’associazione Temari aps, destinato ad adulti stranieri richiedenti protezione internazionale inseriti nelle strutture SPRAR di Finale Ligure e CAS Savona-Vado-Albisola.

Alle lezioni frontali (su gestione della casa e sicurezza, alimentazione e spesa, cura della persona e servizi socio assistenziali) si sono alternati laboratori di italiano specialistico, metodi di pulizia, bricolage, preparazioni pasti, profiling professionale e relazioni interpersonali.

Il corso è inserito in un progetto pilota più ampio che ha come obiettivi il miglioramento delle capacità e delle abilità degli utenti e, parallelamente, l’aumento delle loro possibilità di occupabilità nel settore del lavoro domestico (assistenza alla persona, piccole manutenzioni, servizi di pulizia). 

A breve saranno organizzati degli stage di work-experience con la collaborazione di alcune famiglie della nostra comunità. Tra qualche mese gli utenti potranno partecipare a un ulteriore percorso formativo.L’ambizione è far sì che questi ragazzi possano costruirsi un futuro nel nostro territorio, diventando membri attivi e preziosi della società di accoglienza.

cs

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium