/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 22 febbraio 2018, 08:46

Savona: si conclude il ciclo di conferenze dedicate alle "donne scomode"

Ultimo appuntamento sabato 24 febbraio 2018 alle ore 17.30 nella sede dell'associazione archeosofica in corso Tardy e Benech 41/43 rosso

Savona: si conclude il ciclo di conferenze dedicate alle "donne scomode"

La sezione di Savona dell'associazione archeosofica presenta un incontro ad ingresso libero per sabato 24 febbraio 2018 alle ore 17.30, presso la propria sede in corso Tardy e Benech 41/43 rosso.

Si concluderà così il ciclo dedicato alle Donne Scomode con l'incontro intitolato: "Anna Caterina Emmerich". 

Parlando di donne spesso le si associa a qualità speciali come il sesto senso, l’intuizione , pronostici, e probabilmente tutto questo si basa spesso più sullo spirito di osservazione femminile che non si lascia sfuggire quasi nulla, piuttosto che su carismi, ma è diverso quando ad emergere sono vere e proprie caratteristiche “straordinarie” della coscienza. Quando è una donna a fare tutto questo, risulta spesso scomoda per il suo tempo e talvolta anche a distanza, si dubita della personalità sana e si cerca la contraddizione per screditarne l’operato. È il caso di Anna Caterina Emmerich, la mistica tedesca di Dulmen che scardina con la sua esistenza, molti schemi del suo tempo e soprattutto quelli di Oggi. Perché dire questo, a 14 anni dalla sua Beatificazione ? Perché ciò che testimoniò con la sua vita non fu solo una adesione alla morale cristiana impeccabile, ma anche la necessità e la possibilità di uno sviluppo superiore della coscienza che non conosce ostacoli, come la resistenza di un corpo stanco o afflitto da qualche pena, o la resistenza di un animo rattristato dai dispiaceri per ragioni effimere. Questi non sono freni che hanno impedito ad una donna come lei di indagare i misteri della Fede e dello Spirito con animo vigile, di conoscere e osservare con l’occhio interiore luoghi e fatti lontani nel tempo e nello spazio, il suo zelo morale e dedizione alla perfettibilità umana l’hanno portata a sorvolare le più alte vette spirituali, a sviluppare carismi speciali come visioni e profezie, bilocazioni levitazione ricordo di passate esistenze. E’ lei stessa a dirci: “ molti hanno paura di conoscere la verità dell’esistenza di un mondo migliore e più alto , hanno il timore di elevarsi sul mondo della carne e non vogliono credere”.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium