/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Libera su 3 lati: camera, sala, bagno, cucina con uscita in giardino. Terreno 13.000 mt bosco castagni e frutteto....

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | domenica 25 febbraio 2018, 14:26

Maltempo, finisce l'allerta ma fa capolino Burian, neve anche sulla costa

Al momento la neve è mista a pioggia e non si sta posando sul suolo costiero, sta riprendendo nell'entroterra

L'allerta meteo gialla si è conclusa alle ore 13.00 ma l'ondata di gelo di Burian fa capolino. Sta iniziando a nevicare sui comuni della costa savonese ma al momento risulta essere mista a pioggia e non si posa sul suolo.

Da pochi minuti ha ripreso a nevicare in un entroterra che nella tarda serata di venerdì e ieri ha colpito profondamente soprattutto nei comuni valbormidesi.

Nel pomeriggio si preannuncia un netto calo delle temperature con la conseguente possibilità di veder imbiancata anche la costa.

Diversi gli interventi nel pomeriggio dei vigili del fuoco per il forte vento su tutta la provincia e la caduta di un albero su due auto in via Genova.

Di seguito il bollettino dell'Arpal:

Temperature in calo e deboli precipitazioni che potranno portare fino alle ore centrali spolverate nevose lungo le coste in particolare sul centro-Levante (50-70% di probabilità su C, 30-40% di probabilità su B). Su tutte le zone venti 60-70 km/h con raffiche oltre i 100 km/h sui crinali. Aumento delle condizioni di disagio per freddo su tutta la regione che soprattutto in serata e nelle notte potrà essere elevato su DE e nell'entroterra di BC. Su tutte le zone interne possibili gelate diffuse.

Domani, lunedì 26 febbraio: Temperature rigide, significativamente al di sotto dei valori medi di stagione, e venti di burrasca. Conseguente aumento del disagio per freddo che sarà elevato nell'interno dove saranno possibili gelate diffuse. I venti soffieranno da Nord-Est fino a 60-70km/h su ACE con raffiche oltre i 100 km/h sui crinali, fino a 50-60km/h su BD; generale attenuazione dei venti dalle ore centrali.

Dopodomani, martedì 27 febbraio: Temperature rigide ma con venti al più moderati e conseguente parziale attenuazione della morsa del freddo. Permangono conunque condizioni di disagio, soprattutto nell'entroterra e nelle ore notturne.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore