/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | martedì 27 febbraio 2018, 13:08

Guzzi pro-Lega? Commenta l'assessore: "Nessuna frizione interna alla maggioranza di Finale"

Spiega l'assessore ai lavori pubblici: "Siamo una lista civica, il sindaco Frascherelli ha dato libertà a tutti di agire secondo coscienza. La mia fedeltà al sindaco non cambia, ma Ripamonti è un amico e penso che possa farcela"

Guzzi pro-Lega? Commenta l'assessore: "Nessuna frizione interna alla maggioranza di Finale"

La Lega – Salvini Premier Sezione di Pietra e Finale Ligure lancia “la bomba”, affermando: “Un autorevole membro della maggioranza che governa Finale Ligure sta facendo propaganda in questa tornata elettorale per Lega.

Questa è la conferma che siamo nel giusto e che il Capitano riesce a far cambiare idea proprio a tutti. Tenuto conto che nelle precedenti tornate elettorali (regionali) Guzzi si è speso a favore del PD, la sua svolta rappresenta in modo chiaro che il partito che  con lui governa la città, non è più considerato vincente, da chi vota a secondo delle convenienze del momento.

Chiariamo un punto: tutto ciò inizia e finisce il 4 marzo, poiché la sezione di Finale Pietra resterà sulle sue posizioni, ovvero opposizione alla maggioranza di centro sinistra a guida PD che mal governa la città ivi compreso assessore Guzzi”.

Replica così l’assessore Andrea Guzzi: “Io innanzitutto ai tempi non ho fatto campagna per il PD ma per il singolo Luigi De Vincenzi, per conoscenza, amicizia e stima verso la persona. Sono entrato in amministrazione Frascherelli in un gruppo moderato di centro-destra, quindi non ho mai fatto mistero del mio vissuto, in queste politiche il sindaco ha dato libertà di coscienza e pertanto internamente alla maggioranza ognuno ha scelto il proprio orientamento, quindi io, restando coerente con quella che è la mia sensibilità politica, ho deciso di appoggiare Paolo Ripamonti, amico che stimo così come stimo e considero tuttora amico De Vincenzi. Non è una scelta da assessore, ma è la scelta del cittadino Andrea Guzzi, che valuta in base al valore del singolo candidato, pur tenendo conto di quello che è stato il mio background politico”.

“Detto questo – prosegue Guzzi – garantisco assoluta fedeltà al mio sindaco, voglio continuare ad affiancarlo in un progetto di città che stiamo concretizzando nel migliore dei modi. Peraltro, personalmente, non ho mai avuto contatti o rapporti con la sede della Lega di Finale e non ho idea di chi abbia divulgato queste affermazioni. Per quanto mi riguarda ho fatto un ragionamento che va oltre il concetto di città e di assessorato, di puro respiro nazionale. Anche il sindaco mi ha ribadito che siamo una lista civica, quindi un gruppo di persone che si adoperano per il bene della città, senza bandiere o schieramenti. Nessun mal di pancia interno alla maggioranza, anzi: piena libertà di azione di tutti i consiglieri nel rispetto del nostro progetto comune”.

E a proposito dell’amico Ripamonti, Guzzi conclude: “Ho fiducia in lui, so che ce la farà”.

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore