/ Albenganese

Albenganese | 12 marzo 2018, 12:27

Albenga, senzatetto dorme sotto i portici cercando un riparo: i residenti di via XXV Aprile gli portano un piatto caldo da mangiare

La storia del giovane straniero che aveva rischiato l’assideramento ha toccato molto la comunità

Albenga, senzatetto dorme sotto i portici cercando un riparo: i residenti di via XXV Aprile gli portano un piatto caldo da mangiare

 

Il freddo sta diventando un po’ meno pungente, ma la pioggia del weekend evidenzia come la bella stagione sia ancora lontana, troppo, forse, per chi si trova senza un tetto sulla testa.

In via XXV Aprile ad Albenga un uomo, ormai da un mese dorme sotto i portici cercando un riparo per la notte ed alzandosi alle prime luci del mattino portando via il suo giaciglio.

Uno dei troppi “invisibili” che vivono una situazione di difficoltà. Alcuni residenti nella via nei giorni scorsi gli hanno portato un piatto caldo da mangiare cercando di fare la loro parte.

La storia di quello straniero che aveva rischiato l’assideramento prima di essere salvato da un consigliere comunale che ha preferito rimanere anonimo, aveva toccato molto l’intera comunità ingauna ed anche i volontari che ogni sera si adoperano proprio per aiutare i meno fortunati come i City Angels (vedi articolo CLICCA QUI).

Affinché storie come quella non debbano più ripetersi l’invito da parte dei City Angel è sempre quello di aderire all’associazione o, dove non è possibile almeno segnalare la presenza di persone in difficoltà contattando albenga@cityangels.it  o il numero 331 5912646.

Ricordiamo che il 17 e il 18 marzo, i City Angels hanno organizzato un corso di formazione per diventare “angeli”.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium