/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 16 marzo 2018, 11:39

Tutto pronto per la 15° edizione di Fior d’Albenga (FOTO e VIDEO)

La manifestazione che rappresenta l'evento clou di primavera sarà inaugurata il 31 marzo e durerà fino al 25 aprile

Tutto pronto per la 15° edizione di Fior d’Albenga (FOTO e VIDEO)

Albenga torna a trasformarsi in un giardino fiorito e immerso nel mondo delle fiabe grazie all’edizione 2018 di Fior d’Albenga.

Arrivati alla 15° edizione, la manifestazione che rappresenta l'evento clou di primavera sarà inaugurata il 31 marzo e durerà fino al 25 aprile abbellendo così, ancora di più, il centro storico cittadino nel periodo delle festività Pasquali quando in città vi saranno visitatori e turisti. Il tema scelto dall’amministrazione comunale è stato oggetto di un concorso lanciato nei giorni scorsi (VEDI ARTICOLO).

Ricchissima di eventi oltre che di Fiori, questa edizione si differenzierà dalle altre per le aiuole in concorso, infatti l’associazione Fior d’Albenga quest’anno si occuperà di approntare solo l’aiuola centrale, le altre aiuole vengono preparate da associazioni, enti o singoli, ben 11 in concorso, che tentano di portare a casa uno dei premi in palio.  Una grande vetrina che vedrà presenti in primis le associazioni di categoria dei floricoltori con iniziative che promuoveranno le eccellenze floro-vivaistiche della piana e le peculiarità dell’entroterra. Show cooking  con i quattro di Albenga e in particolare  con il presidio Slow Food asparago violetto che verrà valorizzato da cuochi d’eccezione. 

Non mancheranno, nella Città del Vino, le degustazioni dei vini tipici a cura dell’associazione Vite in Riviera e dell’Enoteca Regionale; la cooperativa Viticoltori ingauni ha voluto essere presente anche con una propria aiuola. I Comuni appartenenti al G.A.L. dell’entroterra (Arnasco, Casanova, Castelbianco, Castelvecchio, Cisano, Garlenda, Erli, Nasino, Onzo, Ortovero, Stellanello, Testico, Vendone, Villanova e Zuccarello) si uniranno per presentare una loro aiuola (fuori concorso). 

“Un grande lavoro di squadra, dove tutti hanno voluto esserci” afferma l’assessore al Turismo Alberto Passino. 

L’Associazione Italia Nostra proporrà la mostra “Paesi terrazzati nel mondo” con meravigliose foto che metteranno a confronto le esperienze della cultura contadina mondiale. Un’altra importante novità della manifestazione è la rassegna Fior di Concerti, che vedrà protagonista la musica classica e sacra nelle chiese delle frazioni e del centro, con protagonisti di alto livello ( dal Teatro Carlo Felice, dall’Orchestra Sinfonica di Sanremo ecc.)

E ancora, giunta alla settima edizione, l’estemporanea di pittura, che animerà il centro storico con gli artisti e le loro tavolozze pronti a immortalare gli angoli più suggestivi. Saranno inoltre presenti il Consorzio Lavanda della Riviera, la tartarughina Emys con un open day del Centro Emys, un momento di riflessione in vista della Festa della Liberazione, con la proiezione di interviste e testimonianze di Partigiani e Staffette, premiazione del Concorso “C’era una svolta”, il premio Fionda di Legno, un Convegno sulle origini dei “Corpi Santi”, spettacoli teatrali, proiezione di film per bambini e lettura di racconti e tante altre iniziative che potranno soddisfare tutti, dai palati agli orecchi più fini, insomma ancora una volta una grande manifestazione che nel promuovere il florovivaismo promuove tutta la città e il comprensorio facendone conoscere le peculiarità e le eccellenze del territorio.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium