/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 16 marzo 2018, 18:11

L'Italian Riviera si candida a diventare Comunità Europea dello Sport 2020

Sport, salute e turismo, l'assessore Sonia Viale: "Una opportunità importante per il comprensorio"

L'Italian Riviera si candida a diventare Comunità Europea dello Sport 2020

Oggi pomeriggio la vicepresidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Sonia Viale è stata ad Albenga per un incontro relativo alla candidatura dell’Italian Riviera a Comunità Europea dello Sport 2020.

Albenga, comune capofila di questa importante iniziativa ha visto lo svolgersi di quella che è stata una prima riunione tecnica e propedeutica alla visita ispettiva della Commissione di Valutazione Aces Europe in programma dall’11 al 13 maggio prossimi e finalizzata a valutare la candidatura.

I rappresentanti del territorio, durante l’incontro hanno voluto sottolineare l’importanza di questo riconoscimento per l’intero territorio.

Tanti i comuni europei dello sport (Loano, Albenga, Alassio, Andora per citarne alcuni), ma la volontà, con il riconoscimento dell’intero territorio quale Comunità Europea dello Sport sarebbe quello di dare visibilità ad un intero comprensorio.

Lo sport, sempre più spesso, va a pari passo, inoltre, con la salute e con il turismo e, i comuni del comprensorio, insieme, possono garantire un’offerta turistica completa.

Sottolinea l’assessore Sonia Viale: “Una opportunità importante per il comprensorio. Noi ci siamo resi promotori anche dell’idea che lo sport va di pari passo alla salute, un aspetto importante che va valutato. L’11-12 e 13 maggio cercheremo di dare alla commissione Aces una visione completa di quello che è il nostro territorio e di quanto può offrire”.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium